Recensione di Machete Kills

In attesa della recensione di ARTPOP, che Matteowolk mi assicura essere in dirittura d’arrivo, abbiamo comunque l’occasione per recensire Lady Gaga, questa volta in versione attrice. A voi la mia come sempre precisissima recensione di Machete Kills.

Machete Kills è il sequel del fortunato Machete uscito nel 2010. A sua volta Machete è un film che nasce come fake trailer all’interno di Grindhouse. Insomma, come avrete capito, è un gran casino e potremmo tornare a ritroso nel tempo fino alla nascita di Quentin Tarantino. Il regista in questo caso è Robert Rodriguez e la storia è piuttosto semplice. Machete (Danny Trejo) viene chiamato dal Presidente degli Stati Uniti (Carlos Estevez / Charlie Sheen) per proteggere il Paese da una minaccia terroristica.

Machete è un personaggio molto forte, che però arrivati al secondo film perde gran parte della sua originalità. Attorno a lui ruotano una serie di altri personaggi che rientrano principalmente in due grandi categorie: psicopatici e belle fighe. Molto spesso i due insieme si intersecano, come nel caso di Sofia Vergara, Amber Heard e Michelle Rodriguez.

Recensione di Machete Kills - Belle Fighe

Lady Gaga di certo non è una donna che verrà ricordata per la sua bellezza, ma l’orientamento di questo blog mi impone di parlarne in modo positivo, quindi dirò semplicemente che la sua è stata un’interpretazione da Oscar.

Recensione di Machete Kills - Lady Gaga

La lista di attori famosi è davvero lunga e forse questo è uno dei principali difetti del film. Troppi personaggi, troppa roba, troppa carne al fuoco. I momenti piacevoli e le trovate divertenti, che come sempre comprendono arti recisi e fantasiosi modi di uccidere e trucidare le persone, si perdono dunque nel rumore di sottofondo creato dalla densità di cui sopra.

Per concludere Machete Kills è un film carino, non sorprendente come Machete, ma pur sempre piacevole che mantiene alcuni elementi di originalità.

CHIPS e CHEAP: CHIPS è il cast femminile, adatto a tutti i palati. CHEAP, come detto, questa cosa per cui ci sono tante persone famose e siccome hanno un ego tutte molto piccolo, la trama sbrodola un po’.

Livello di SHAZAMMABILITÀ: medio basso. L’accompagnamento musicale di questo genere di film è sempre molto importante, anche se non c’è nulla che rimarrà nella storia della musica.

Livello di BONAGGINE DEL CAST: molto alto. Soprattutto le quote rosa, come vi dicevo.

Quanto dura / quanto sarebbe dovuto durare: 107 / 90 minuti. Questo tipo di film dovrebbe durare un’ora e mezzo. Punto.

Mi devo fermare dopo i titoli di coda per vedere la SCENA NASCOSTA o posso andare direttamente a casa? . Anche se si tratta di una vera e propria cagata pazzesca.

GIUDIZIO COMPLESSIVO: tre Anne Praderio su cinque.

Anna Praderio Anna Praderio Anna Praderio

Commenti via Facebook
Signor Ponza
Seguimi

Signor Ponza

Founder & Editor at Signor Ponza Blog
Sono bravo in molte cose, tra queste non c'è "scrivere bio".
Signor Ponza
Seguimi
Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: