Meet & Greet Fail: da Riki Marcuzzo a Britney Spears

Negli ultimi giorni si è discusso a lungo delle foto che ritraggono Riki Marcuzzo (se non sapete di chi si tratta, probabilmente siete persone che hanno superato i 30 anni, che non guardano Amici di Maria De Filippi e non prestano attenzione alle classifiche musicali) in atteggiamenti equivoci con le sue fan. È quanto avviene durante i meet & greet, i momenti in cui la celebrità di turno incontra i suoi ammiratori e le sue ammiratrici, in occasione dei concerti o dei cosiddetti in store, ossia i tour promozionali nei negozi di dischi o nei centri commerciali.

Le immagini in questione sono abbastanza eloquenti.

Riki Marcuzzo Foto In Store 2 Riki Marcuzzo Foto In Store 1 Riki Marcuzzo Foto In Store 4

Premesso che vorremmo tutti perderci negli occhi chiari del bel Riki e fantasticare su una vita insieme fatta di casa al mare, due labrador e tre figli noi non siamo nessuno per giudicare, è evidente che le fotografie, che sicuramente nascono con il nobile intento di far piacere alle fan, urlano FAIL da ogni pixel.

Riki Marcuzzo è però solo l’ultimo di una lunga serie di illustri precedenti di meet & greet andati male, di cui è bene ricordarsi.

Justin Bieber: un po’ too much

Il bambino prodigio del pop contemporaneo sembra perennemente sull’orlo di vivere un momento à la Britney 2007. E i suoi comportamenti ce lo ricordano quotidianamente. D’altronde chi non metterebbe le mani sulla tetta di una sconosciuta?

Justin Bieber Meet & Greet Justin Bieber Meet & Greet Justin Bieber Meet & Greet

Britney Spears: non ho la minima idea di cosa stia succedendo

Che Britney si sia ormai ripresa (o meglio, sia tornata una persona con una parvenza di sanità mentale) è un fatto conclamato. Che però non sia ancora pienamente a suo agio in situazioni che si discostano dalle routine che ha imparato (leggi: coreografie e movimenti di labbra) è altrettanto pacifico. Come dimostrano le foto in occasione degli incontri con i fan prima delle date dell’ultimo tour, il Femme Fatale.

Britney Spears Meet & Greet

Britney Spears Meet & Greet

Insomma, se Riki Marcuzzo e Justin Bieber hanno dimostrato di essere fin troppo calorosi con i fan, Britney Spears riesce a posizionarsi all’estremo opposto.

Avril Lavigne: sequestro di persona

Se Britney si è sforzata di sorridere e di protendere il proprio corpo verso i fan, Avril Lavigne nemmeno ci ha provato. Le foto dei suoi meet & greet sembrano le immagini usate dai sequestratori per far vedere che gli ostaggi sono ancora vivi e stanno bene. Mancano una paio di persone con il mitra sullo sfondo e poi gli elementi ci sono tutti.

Avril Lavigne Meet & Greet

Miley Cyrus: mandiamo tutto in vacca

E poi c’è Miley Cyrus che, come spesso accade, porta tutto all’esagerazione a al punto tale da fare il giro e diventare la più geniale di tutti.

Miley Cyrus Meet & Greet

In conclusione, la storia dei meet & greet delle popstar ci insegna che c’è sempre qualcuno che può far di peggio. Ad esempio, potrebbe capitare che qualcuno chieda un autografo un po’ “particolare”.

Autografo petto

Commenti via Facebook
Signor Ponza
Seguimi

Signor Ponza

Founder & Editor at Signor Ponza Blog
Sono bravo in molte cose, tra queste non c'è "scrivere bio".
Signor Ponza
Seguimi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: