Romagna mia, ci vediamo ad ottobre – (f)reflex

Rieccoci all”edizione della foto della settimana. Questa volta l”immagine che ha colpito la mia attenzione è questa (specialmente per il tizio sulla sinistra).

 

Come sappiamo tutti, l”estate è portatrice di scalmane / limoni duri in spiaggia / eritemi puzza di sudore penuria di notizie. Grazie a dio c”è Studio Aperto che ci fornisce un po” di materiale su cui ragionare, tra cui le nuove tendenze sul lungomare di Riccione.
Ecco, io Riccione d”estate la evito come la matita sotto gli occhi effetto Chiara Ferragni 2009. Per dire.
Insomma, ciao amici della riviera romagnola, vi amo tanto, ma proprio non riesco a capire il perché di tanta sovraeccitazione per questa parte d”Italia. Lo vogliamo dire? L”acqua è sporca. Anzi, fa proprio cagare. Da piccola la chiamavo “l”acqua marrone“.Alghe dappertutto, pisciate di bambini, funghi ai piedi dei tedeschi ed è subito pandemia. Non fa per me.

Voi giovani mi direte “Ma come stay, zia? Mica ci vai per il mare a Riccione“. Ok, vero. Ma perché stracazzo devo andare d”estate a infognarmi in discoteche piene di etero sudati che vestono Baci&Abbracci e si fanno le foto con il cocktail in mano mentre si indicano a vicenda (Dio, quanto vi cioncherei le mani quando fate quella posa?!)? Dai. Io qui a Milano c”ho già il just online casino cavalli e tanto mi basta, se proprio voglio essere rimorchiata con una strizzata al culo vado alla bocciofila di Parabiago. Non è proprio il caso, soprattutto perché so già che non mi rimorchierebbe nemmeno un sessantenne senza speranza e gonfio di Viagra.

Un”altro aspetto che aborro dell”estate romagnola è la mania di inventare mode. So che in questo senso Studio Aperto ci da una grande mano a rendere insopportabile tutto ciò che è considerato “La Nuova Moda Della Movida Romagnola”, però cacchio anche voi amici, meno fantasia. Basta, BASTA inventare ogni anno un nuovo sport da praticare in improvvisate spiagge-palestre: Zumba beach fitness, Tantric Sun yoga, Spinning shore power gag, Disco pilates cocco bello. Semmai siate tra quei rincoglioniti che si fanno riprendere dalla telecamera mentre sudano come facoceri e fanno palestra in spiaggia, ecco, sappiate che vi sto guardando con un sopracciglio inarcato e con la stessa espressione con cui fisso un neo con i peli.

Con la speranza di non avervi fatto arrabbiare (ma se resistete all”oroscopo di Capitani potete affrontare anche questo post), vi mando un bacio appiccicoso. Limoni Stellari dalla vostra VIP preferita, che alle spiagge della romagna preferisce un limbo di sabbia in Sardegna.

Commenti via Facebook

Wannabefre

Credo nell'ironia e nel sarcasmo come armi per conquistare il mondo.

Sognavo di fare il prete, ma poi ho finito per studiare economia. Se però mi chiedete cosa sia il cuneo fiscale io vi rispondo che cuneo lo potete dire a vostra sorella, razza di maleducati.

Vivo di pasta, sushi e Nutella sui biscotti di pastafrolla, pertanto credo che le persone che non mangiano siano meschine e abiette.

Sono una figa, perché oltre ad avere gli occhi verdi e una faccia che si abbina ai centrotavola fatti all'uncinetto, so anche la tabellina del cinque a memoria. Il mio sogno di vita è essere pagata per trasformare ossigeno in anidride carbonica.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: