S04E09 – Unbreakable Kimmy Schmidt

Se eravate fan di “30 Rock” non può non piacervi “Unbreakable Kimmy Schmidt“, nuova serie di Netflix creata da Tina Fey (“30 Rock”; “SNL”; “Mean Girls”) e Robert Carlock (“30 Rock.”) In realtà anche se non eravate fan di “30 Rock” non può non piacerti questa nuova splendida comedy.

Gli elementi di “Unbreakable Kimmy Schmidt” che richiamano la comedy cult “30 Rock” sono molteplici: la creatrice è la stessa (Tina Fey), la protagonista Ellie Kemper ricorda in diverse cose Tina Fey (anche se fisicamente ha le stesse espressioni facciali di Renee Zellweger prima del cambiamento), le musiche sono quasi identiche, il formato delle battute è molto simile, la cultura di New York è onnipresente e tra i protagonisti c’è Jane Krakowski, forse il personaggio migliore di “30 Rock.” Se quindi eravate fan di “30 Rock” per voi guardare “Unbreakable Kimmy Scmidt” sarà come guardare una delle proprie comedy preferite, rassicurante.

Non avete mai visto “30 Rock“? Beh, poco male, “Unbreakable Kimmy Schmidt” è per ora la miglior comedy del 2015 e sarà impossibile non innamorarsene. Ma facciamo un passo indietro: “Unbreakable Kimmy Schmidt” è la storia di Kimmy Schmidt, un’ingenua ragazza dell’Indiana che viene rapita dal leader di una setta insieme ad altre tre donne per 17 anni e che verrà liberata solo a 29 anni. Kimmy insieme alle compagne di disgrazia va a New York per essere intervistate dal “Today Show” e decide di rimanerci per provare a vivere per davvero, finalmente. Ovviamente non sarà assolutamente facile per lei ambientarsi in una città come New York dopo esser stata rinchiusa in un bunker per 17 anni ma riuscirà a farlo grazie al coinquilino gay e di colore Titus (Tituss Burgess), alla bizzarra milionaria Jacqueline (Jane Krakowski) per cui lavorerà come baby sitter e l’eccentrica padrona di casa Lillian (Carol Kane.)

La forza di questa comedy proviene soprattutto dal mix di personaggi, uno più assurdo dell’altro che vi faranno scompisciare e nello stesso momento affezionare a loro. “Unbreakable Kimmy Schmidt” non è solo una comedy divertente ma una serie tv sulla forza delle donne, le protagoniste infatti son tutte donne a parte Titus, che è comunque un ragazzo gay con una forte sensibilità femminile. Ogni personaggio è “unbreakable” e nonostante, per un motivo o per l’altro, la loro vita non è facilissima arrendersi è fuori discussione, soprattutto grazie all’aiuto di Kimmy. “Female are strong as hell” si sente nella sigla, ed è verissimo e questa serie ce lo dimostrerà in ogni episodio.

La prima stagione di “Unbreakable Kimmy Schmidt” è stata rilasciata in streaming su Netflix il 6 Marzo e sono disponibili tutti e 13 gli episodi, che ho divorato in un giorno solo, cosa che probabilmente farete anche voi. Per fortuna Netflix ha già commissionato anche una seconda stagione di questo gioiellino di comedy.

VOTO

Zachary Quinto (“Heroes”; “American Horror Story”) sarà nel cast della terza stagione di “Hannibal.” L’attore interpreterà un paziente della Dottoressa Bedelia Du Maurier (Gillian Anderson) per almeno un episodio. La terza stagione di “Hannibal” andrà in onda quest’estate e nel cast ci saranno anche Nina Arianda, Richard Armitage (“The Hobbit”), Rutina Wesley (“True Blood”) e Joe Anderson.

La contessa di Dowager di Downton Abbey, interpretata dalla meravigliosa Maggie Smith, potrebbe non allietarci più con il suo sense of humor. L’attrice ha infatti lasciato intendere in un’intervista al Sunday Times che potrebbe lasciare lo show. “Non posso senza dubbio andare avanti per sempre, per quanto ne so Violet ha 110 anni ora.” La prossima stagione potrebbe essere l’ultima di Maggie Smith, cosa che noi non ci auguriamo assolutamente.

Chyler Leigh, dopo aver lasciato “Grey’s Anatomy“, tornerà in tv in “Supergirl” nel ruolo di Alexandra Danvers, la sorella di Kara (interpretata da Melissa Benoist) che grazie ai poteri della sorella è diventata un dottore. Chyler si aggiunge ad un ottimo cast, composto da David Harewood (Homeland), Mehcad Brooks (Desperate Housewives), Laura Benanti (Nashville) e Calista Flockhart (Ally McBeal, Brothers & Sisters.)

Mark Goffman, showrunner di “Sleepy Hollow” lascerà la serie nel caso il telefilm verrà rinnovato per una terza stagione. Non c’è ancora un sostituto per il drama della FOX che visto il grande calo di ascolti avuto nella seconda stagione ha ancora un futuro incerto.

Dopo il suo rolo in “Empire” la famosa cantante rock Courtney Love avrà un ruolo anche in “Revenge” e interpreterà una ricca jetsetter che arriverà negli Hamptons per mano di Margaux. L’episodio in cui inizierà il ruolo della Love andrà in onda il 29 Marzo.

Due protagonisti di “Gossip Girl” stanno per tornare sul piccolo schermo: Chace Crawford (Nathan) e Ed Westwick (Chuck Bass.) Il primo sarà tra i protagonisti di “Boom“, serie della ABC in cui una delle più grandi scoperte di petrolio della storia americana porterà ad un esplosione economica in una città del nord Dakota. Westwick invece farà parte di un duo di serial killers alla Bonnie & Clyde in L.A. Crime, altro pilot della ABC.

Il 5 Aprile inizierà su WGN la seconda stagione di “Salem“, serie soprannaturale sulle streghe di Salem e il network ha rilasciato il primo trailer. Nel trailer si vede anche Lucy Lawless (“Xena”), tra le protagoniste della seconda stagione. Ecco a voi un’anteprima.

La CBS ha rinnovato tre delle sue comedy di più grande successo: “Mom“; “Mike & Molly” e “2 Broke Girls” mentre il network satellitare Syfy ha rinnovato per una seconda stagione la nuova “12 Monkeys.

Unica vera HIT della settimana è “Empire” che continua ad ottenere ascolti record, l’ultimo episodio ha infatti ottenuto un rating di 5.8 e quasi 15 milioni di spettatori. Se nell’ultimo episodio, che andrà in onda la settimana prossima riuscirà a raggiungere un rating di 6.0 sarebbe davvero un risultato epico. Ascolti decenti per il nuovo spin-off di “CSI”, Cyber con la fresca vincitrice dell’oscar Patricia Arquette, che nel secondo episodio ha ottenuto un rating di 1.7, facendo vincere alla CBS la fascia oraria. Ascolti decenti anche per la premiere di “American Crime“, nuova serie della ABC con Felicity Huffman (“Desperate Housewives”), la serie ha infatti ottenuto un rating di 2.0, risultato nè entusiasmante nè pessimo, bisognerà vedere se la serie riuscirà a mantenere questo rating anche nel secondo episodio, andato in onda ieri sera. Unico vero flop della settimana è invece quello di “Secrets & Lies“, il terzo episodio andato in onda domenica scorsa ha infatti ottenuto un misero rating di 1.3.

Mercoledì prossimo andrà in onda il finale, di due episodi, della serie evento “Empire.” A detta dal trailer sarà un finale imperdibile e se avete visto la prima stagione sapete che i colpi di scena non macheranno, se invece ancora non l’avete fatto siete ancora in tempo per recuperarla e godervi l’ultimo episodio in contemporanea. Ecco il trailer:

Il tweet della settimana è quello tra Ellen DeGeneres e Jussie Smollett (tra i protagonisti di “Empire.”) Ellen nel tweet afferma di essere fiera dell’attore in quanto questa settimana ha fatto coming out, proprio nello show di Ellen, e ha rivelato di essere gay così come il suo personaggio. Anche noi come Ellen ci complimentiamo con Jussie!

La foto della settimana è quella pubblicata da Christina Aguilera su instagram tre giorni fa. La cantante è infatti sul set di “Nashville“, in cui interpreterà una cantante pop che vuole darsi al country e a giudicare dall’immagine avrà i capelli scuri dopo più di 10 anni. Gli episodi, almeno tre, in cui ci sarà Christina Aguilera andranno in onda ad Aprile.

Le guest della settimana sono Tina Fey e Jon Hamm, protagonisti degli ultimi episodi di “Unbreakable Kimmy Schmidt.” Tina Fey, creatrice della serie, interpreta un’avvocatessa davvero incapace mentre Jon Hamm (“Mad Men”) è il reverendo che ha preso in ostaggio la protagonista.

Il bono della settimana è Ryan Philippe, ex marito di Reese Whiterspoon e attore molto famoso degli anni ’90 e ’00. L’attore è protagonista di “Secrets & Lies“, nuova serie della ABC, ed è decisamente migliorato negli anni. Direi che basta Ryan come valido motivo per iniziare a vedere questa serie.

Questa settimana ho scelto il cappotto indossato da Bryshere Y. Gray nel penultimo episodio di “Empire.” Il figlio più giovane di Lucious Lyon ha infatti scelto di indossare un cappotto di Zara che ha indossato anche il sottoscritto (come potete vedere a sinistra nella foto.) Bisogna dire però che io non ho tutti i milioni di Hakeem.

Questa settimana inizio una nuova mini-rubrica in cui vi suggerirò una canzone apparsa in qualche telefilm durante la settimana. Questa settimana ho scelto “Worry” di RHODES, colonna sonora di una delle scene più emozionanti del bellissimo episodio di “Grey’s Anatomy” andato in onda giovedì scorso.

Ellie Kemper, protagonista di “Unbreakable Kimmy Schmidt“, in passato ha partecipato ad un’audizione per Saturday Night Live senza però essere scelta. All’audizione Ellie ha portato un’imitazione di Renee Zellweger.

Screencap tratta dall’episodio di “2 Broke Girls” andato in onda Lunedì 9 Marzo sulla CBS.

 

Per questo venerdì è tutto. Buona settimana telefilmica e ricordate: “who needs a life when you have television”.

Fabrizio.

[Seriesly? vi da appuntamento tra due settimane.]

Seriesly[Segui Seriesly? su Twitter o Facebook per rimanere aggiornato su tutte le novità]
[Segui Fabrizio Busillo su Twitter]

 

Commenti via Facebook

Fabrizio Busillo

Fabrizio. 25 anni. Laureando in Scienze Della Comunicazione. Amo tutto ciò che è arte e un po' meno le persone. Troppo spesso ad una serata fuori casa preferisco il divano, un bicchiere di Pinot Grigio e un buon telefilm. Il mio motto è "Who needs a life when you have television?"
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: