Sanremo 2014 – 1a serata: Raffaella salva il Festival di Flopremo

Sanremo 2014 Logo

In molti ricordano il Festival di Sanremo 2001 come un grande flop, quando alla conduzione c’era proprio la Regina Raffaella Carrà. Ieri sera la Raffa Nazionale si è presa la sua rivincita, salvando la prima serata del Festivàl dalla noia che ha dilagato dall’inizio alla fine. Mentre il flop, lo dicono i dati ufficiali che parlano di 10 milioni di spettatori, tocca questa volta all’inutile Fabio Fazio.

E non è stato sufficiente a ravvivare questo debutto il momento DRAMAH con minaccia di suicidio in diretta, che ci ha fatto anche ricordare con una lacrimuccia Pippo Baudo a Sanremo 1995. I suicidi a Sanremo, d’altronde, li ha inventati lui.

A tirare su il morale a tutti ci ha pensato una settantenne. Alla faccia di chi pensa che per fare cose belle bisogna rottamare in base all’età anagrafica.

Raffaella Carrà Sanremo 2014

Prima di scoprire la classifica delle 14 canzoni dei primi 7 big in gara, stilata dalla giuria demoscopica delle Sorelle Kermesse, volevamo ringraziare i numerosissimi affezionati che hanno commentato con noi su Twitter usando l’hashtag #SorelleKermesse (stasera si replica). In questo post potete recuperare i tantissimi tweet, mentre noi nei tempi morti (quindi capite che abbiamo avuto molto tempo a disposizione) abbiamo selezionato i tweet più divertenti della serata tra quelli con l’hashtag #SorelleKermesse.

Il Festival di Sanremo può essere noioso, ma allo stesso tempo utile.

La dentatura di Laetitia Casta.

L’esilarante siparietto Fazio-Casta.

Antonella Ruggiero e qualche piccolo problema nell’articolare le parole.

L’arrivo di Amaurys Perez.

L’impercettibile playback di Raffaella.

Il colorito naturale della pelle di Cristiano De Andrè.

Ospiti di caratura internazionale, tipo Yusuf/Cat Stevens.

Un giudizio sintetico sulla serata.

Ma è ora di venire al voto. Un momento più unico che raro nel nostro Paese di questi tempi. Le Sorelle Kermesse si sono espresse valutando i seguenti item (che potete trovare nella griglia di valutazione da scaricare e stampare a questo link):

  • Il testo descrive la mia vita e/o tocca le mie corde
  • Potenziale radiofonico
  • Look, trucco & parrucco
  • Intonazione
  • Gayometro
  • Mi arriva

Ecco quindi la classifica dei brani in gara (in grassetto quelli entrati in gara e che riascolteremo a partire da giovedì):

  1. Giusy Ferreri – Ti porto a cena con me (7,74)
  2. Giusy Ferreri – L’amore possiede il bene (7,50)
  3. Perturbazione – L’unica (6,72)
  4. Perturbazione – L’Italia vista dal bar (6,63)
  5. Arisa – Controvento (6,42)
  6. Raphael Gualazzi e The Bloody Beetroots – Liberi o no (6,27)
  7. Raphael Gualazzi e The Bloody Beetroots – Tanto ci sei (5,89)
  8. Antonella Ruggiero – Da lontano (5,75)
  9. Arisa – Lentamente (prima che passa) (5,57)
  10. Antonella Ruggiero – Quando balliamo (5,44)
  11. Frankie Hi Nrg – Un uomo è vivo (4,64)
  12. Cristiano De Andrè – Invisibili (3,64)
  13. Cristiano De Andrè – Il cielo è vuoto (3,61)
  14. Frankie Hi Nrg – Pedale (3,28)
Commenti via Facebook
Signor Ponza
Seguimi

Signor Ponza

Founder & Editor at Signor Ponza Blog
Sono bravo in molte cose, tra queste non c'è "scrivere bio".
Signor Ponza
Seguimi
Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: