#SerialUpdate: "eravamo io, Mellie Fitz ed Olivia Pope a pranzo…"

IMG_4834

 

Nonostante questa settimana gli dei dell’Olimpo si siano concentrati per non farmi essere qui a scrivere. Ma against all odds il sottoscritto è riuscito a riempirvi di str… pensieri intelligenti e profondi sulle series più top of the tops del momento.

Come sempre, guardiamo il calendario prima in modo da farci un’idea per questa settimana e la prossima. Che dire, vi state già strappando le mutandine per il ritorno di OUAT e Revenge? Beh perché non ci rivediamo i trailer per le prossime due puntate, in modo che ci venga un momento di hype in previsione della prossima settimana?
Revenge 3×14: Payback

 

OUAT 3×12: New York City Serenade


Molto top? Molto top. Ma adesso proseguiamo con la prossima settimana: avete notato che ci sarà una premiere di cui vi ho già parlato, ovvero Believe che diventerà un appuntamento del martedì. Vi posto anche il trailer di Believe e vi rimando all’articolo in cui vi ho consigliato di vederlo (link all’articolo) e mi raccomando ascoltatemi che altrimenti vi vengono le verruche sulle palpebre, io vi ho avvisato.


Adesso torniamo al nostro recap settimanale, allacciate le cinture viaggiando si impara (cit.)

Vikings 2×01: Brother’s Way
I nostri vichinghi sono tornati per una seconda stagione, dopo una prima davvero interessante e ben fatta che personalmente nessuno si aspettava da History Channel. Ebbene, sono rimasto veramente deluso da questo nuovo inizio. La guerra fratricida, che io speravo fosse il cuore della stagione, almeno dell’inizio, in realtà è stata una cagata mondiale perché Rollo (che minchia di nome è, btw?!) decide che non può lottare contro il fratello Ragnar, dopo che ha infilzato con tre metri di lancia un suo amico. Boh. Poi c’è la parte della poligamia, la parte di Lagherta (si scriverà così?) che decide di andarsene in stile faida siciliana. Poi c’è la parte di me che si rompe il cazzo. Per favore, ditemi che la seconda stagione non si trasforma in Beautiful scandinavo perché urlo.

Cattura di schermata (1048)

Scandal 3×11: Ride, Sally, Ride
Aspettavo il ritorno di Scandal e Scandal è tornato, spaccaculi come sempre. Che vi devo dire, io non so nemmeno commentare. Cosa mi è piaciuto di più? Sally Langston che diventa improvvisamente Giovanna D’Arco? Oppure l’intreccio tra il marito di Cyrus e Rosen? Oppure la bromance Fitz e Ballard? Oppure Olivia e Fitz nei loro tiremmolla? Oppure il nuovo vicepresidente che ovviamente io non posso che amare per il suo ruolo in uno dei telefilm più belli del mondo, ovvero The Closer? No ragazzi, la parte migliore è stato il pranzo organizzato da Mellie per far cadere i rumors su Fitz e Olivia. Che ve lo dico a fare, io mi sono spisciato sotto. Un livello di trash che ho adorato per tutta la fantastica scena. Ovviamente ci sarebbero anche le altre 329843082 storyline, come quella di Queen, quella della terrorista sessualmente appetibile, del padre di Olivia che stringe alleanze con lo spin doctor di Sally, ma davvero dovremmo fare una rubrica solo su Scandal per uscirne vivi.
Cattura di schermata (1054)

Bitten  1×08: Prisoner
Questa settimana non mi sento di promuovere appieno l’episodio. Non me la sento alla luce del fatto che questa stagione non sarà lunga e perdere una stagione intera per scoprire una sola cosa effettivamente utile ai fini della trama generale mi sembra un po’ troppo e potrebbe portare in un finale arronzato che NO NON VE LO CONCEDO CHIARO? Ecco. Però devo dire che ho apprezzato un sacco il momento in cui Elena fa una merda Clay, mostrandogli quanto invece Cain, che pure è un cane pazzo, per la donna che ama non ha avuto l’egoismo di moderla. Insomma in questa puntata Clay ha messo la faccia nella merda full body. Tra l’altro segnaliamo due cose che veramente mi son basito: 1) il soft-porno di Nick e la tizia del club, dove lui la smutanda, la mette pecorina e ficca la testa proprio ad altezza gnagna in un’inquadratura che lascia poco spazio all’imaginazione 2) Clay che uccide Cain tagliandogli los cojones con una sorta di tronchese; I mean WTF? Ah e altro momento che veramento BAH è quando il fidanzato di Elena, Philip, riconosce il ciondolo di Elena in un fotogramma insulso di un video LQ… cioè, seriamente? Vabè, intanto notate bene che ci saranno grandi segreti prossimamente da rivelare: Jeremy pensando di essere quasi morto ha detto una frase da non ignorare che riguarda forse i motivi per cui Elena è stata morsa. Insomma, mantenetevi le parrucche che secondo me ne vedremo ancora delle belle da Bitten.
Cattura di schermata (1061)

Looking 1×07: Looking for a Plus-One
Un’altra puntata meravigliosa, purtroppo la penultima. Ebbene sì, Lunedì questo show finirà e penso che saremo un po’ tutti  a lutto. Sperando almeno che la seconda stagione non sia tra un anno, ma torni almeno in autunno! Comunque, niente, la puntata è molto importante per tutti e tre i protagonisti. Augustin si rende conto di essere solo un cazzone pervertito (ok, è più quello che penso io di lui) e viene cacciato di casa da Craig David… cioè, dal suo ragazzo. Ora speriamo che lo investa un autobus e muoia. Dom invece grazie all’aiuto di papà fiorista riesce ad organizzare un evento in cui dovrà far partire la sua idea di business a dei possibili investitori, food blogger e altra gente che conta per far sì che possa poi diventare una realtà. Le mie preghiere son state ascoltate e non ha detto “peri-peri chicken” mai. Patrick è alle prese con il matrimonio della sorella, con la madre iper-giudice e iper-critica e con il primo ragazzo che decide di presentare alla famiglia. Peccato che Patrick vada in psycho e Richie (che ve prego senza barba non se può vedere!) scazza con lui, lasciandolo andare da solo al matrimonio. Ora, capisco tutto, ma ti pare che lasci andare il tuo ragazzo che è evidentemente in una crisi di panico? Ma un minimo di comprensione no? Boh, morire ASAP. Fortunatamente però Richie non c’è così che abbiamo il colpo di scena che tutti aspettavamo e che ci ha fatto sognare ad occhi aperti e sussurrare AWWWWWWWW davanti ai monitor dei pc. Ebbene dietro quelle orecchie a sventole enormi, c’è interesse per Patrick e sappiamo tutti che Patrick anche è interessato. Decisamente interessato. Cosa accadrà nel finalone di stagione? Sto già piangendo e mangiandomi le unghia da adesso per essere abbastanza drama-free e non andare in crisi isterica quando finirà.
Cattura di schermata (1065)

The Following 2×07: Sacrifice
Continua il fantastico rebranding del telefilm più psycho del momento. Tra sparatorie, riappacificamenti e finalmente un po’ di azione non fatta in salsa buonista i nostri eroi e i nostri non-eroi iniziano a portare avanti storyline interessanti che ci fanno sperare in un’evoluzione interessante. Non voglio esprimermi molto, perché ho già detto cosa penso vogliano fare gli autori e come lo stanno facendo e i miei dubbi in riflessione. Fortunatamente hanno deciso di dare un nuovo volto e un nuovo ruolo anche a Joe Carroll, rubacchiando un po’ ad un telefilm della scorsa stagione “The Cult” – che ha fatto un flop clamoroso- (io ho provato a vederlo, ma veramente era ingestibile) per quanto riguarda i culti personali psicopatici degli Stati Uniti, fatti di santoni e gente fanatica. Provare per credere.

Cattura di schermata (1082)

Glee 5×10: Trio
Ancora una volta ci rendiamo conto di quanto queste cazzo di storyline del liceo veramente possono anche finire nel cesso tutte insieme. Almeno però si incomincia a chiudere il ciclo e possibilmente le puntate andranno tutte verso un happy ending per coloro che non vedremo più. Ecco infatti perché Emma è stata rispolverata dall’armadio in cui si è nascosta per tipo tutta la stagione, il tempo di farsi ingravidare da Will e poter toglierci dai maroni entrambi dopo le Nationals. Non dirò una parola sul limone Sam-Tina perché mi viene da rimettere solo a pensarci. New York continua ad essere stratop e c’è da dire che la presenza di Adam Lamber, che adoro, non fa altro che dare un po’ di novità a tutta quella parte. Per evitare infatti di cadere nella solita lite Lopez-Berry, il personaggio di Elliot diventa proprio quasi un anello di evoluzione da telefilm di liceali a telefilm di ragazzi adulti al college. Vorrei spendere una parola per Demi Lovato è la sua inutilità in quanto ragazza-fantasma di Santana, ecco.
Cattura di schermata (1070)

Pretty Little Liars 4×22: Cover For ME
Che vi devo dire? Le Puttanelle Bugiarde questa settimana ci regalano un episodio molto carino, che va nella direzione di farci dimenticare totalmente quello che credevamo di sapere su Ezra, su -A, su Alison, sulla MAMMA DI ALSION OMG e sulla stessa Spencer. Poi non si è capito perché Toby sia a Londra, ma quanti dettagli. Insomma com’è come non è, i finali di stagione di PLL tra trash, colpi di scena surreali ed incoerenti sono sempre piacevoli. Settimana prossima hanno allungato il brodo, settimana dopo chiuderemo, in attesa di tornare con una quinta stagione ancora più BOH. Perché tra Aria che fa la bad girl, Spencer che guarisce dalla dipendenza in base al colore del trucco delle occhiaie, Hanna che veramente si veste ad occhi chiusi la mattina ed Emily che… boh Emily che noia amica mia.
Cattura di schermata (1078)

HIMYM 9×10, 2 Broke Girls 3×18, Mom 1×18, Mixology 1×2, The Crazy Ones 1×16
La nostra panoramica sulle sitcom si arricchisce di Mixology, che vi ho recensito qui e che vi obbligo moralmente a vedere, e riaccoglie The Crazy Ones che è stato in pausa per due settimane.
La puntata di HIMYM è stata molto romantica, carina, ma incredibilmente filler. Capisco che si voglia autocelebrare, ricordare i vecchi fasti delle varie stagioni, bla bla, ma cazzarola, mancano tre puntate e non mi date qualcosa di nuovo? Vi prego, non fatemi rimanere male alla fine. 2 Broke Girls è sempre esilarante come sempre, anche se boh, non mi stancherò mai di ripetere che una trama centrale ci vuole per portare avanti una stagione, mentre qui non c’è e il tutto ne ha risentito. Mixology è geniale, le battute sono così witty ed intelligenti che sinceramente io prevedo grandi fasti per questo telefilm, o almeno li spero. The Crazy Ones è sempre un sacco buonista, pulito, genuino: un piacere da vedere, ma ovviamente è opposto al solito; sarà per questo che lo trovo sempre piacevole e mai noioso. Certo, magari facciamola succedere qualcosa anche a loro eh, che stiamo a rigirasse i pollici da dieci puntate. Vorrei dire invece che una spanna netta su tutti gli altri è Mom capace di farti rotolare dalle risate ma anche capace di portare avanti una trama orizzontale interessante, con colpi di scena e mai noiosa o banale. Questa puntata mi ha steso in particolare nell’ipotetico futuro immaginato, davanti ad una Bonnie in macchinetta elettrica: giuro, mi è mancato il fiato.
Cattura di schermata (1075)

Anche per questa settimana è tutto (forse troppo!). Avrei voluto darvi qualche consiglio e inaugurare qualche mini sezione, ma il mio pc è posseduto dallo spirito di qualche capo indiano e ogni tanto si spegne, rendendomi già difficile riuscire a scrivere così. Se l’esorcismo va in porto nel weekend, settimana prossima avrete un bel po’ di novità.

Lavatevi sempre le mani <3

Commenti via Facebook

solodallamente

Nella prossima vita voglio rinascere in grado di scrivere biografie accattivanti, per il momento mi limito a confermarvi che sono troppo intelligente per essere anche bello e che nella vita quello che conta davvero è la pizza. Il mio animale guida è Taylor Swift, con la quale condivido la dote di essere odiato da tutti (a ragione).
Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: