Sipario s02e09 – Häagen-Dazs e cetrioli

Amiche e amici de las noches, dopo una piccola pausa che mi è servita per fare le benedizioni natalizie nel mio palazzo insieme ai miei amici chierichetti barely legal, eccoci finalmente qui con una nuova avvincente puntata di Sipario. Ci avviciniamo infatti sempre più a quel periodo dell’anno dove l’alternativa al suicidio è solo l’obesità, e quindi noi che siamo l’anello di congiunzione tra Luciana Turina e Edith Piaf non possiamo far altro che sentirci finalmente a casa e con la pace nel cuore. Io totally così.

Anche nel dorato mondo dei ricchi e famosi le cose proseguono con un dramah dopo l’altro: devo infatti obbligatoriamente iniziare la puntata di oggi con il premio Anche i ricchi piangono dedicato a quella raccoglitrice di cotone brava attrice di Halle Berry, che durante il giorno del Ringraziamento è stata al centro di un catfight che io e Max Novaresi dobbiamo solo che vergognarci. Praticamente no, la brava interprete di Catwoman si trovava nella sua casa di Los Angeles quando all’improvviso è scoppiata una rissa tra il compagno attuale Olivier Martinez e l’ex fidanzato Gabriel Aubry, sopraggiunto per riportare alla donna la loro figlioletta Nahla. Com’è come non è, i due maschi alpha si sono menati come due maruegos nel parcheggio della Lidl, collutazione che ha portato all’arresto temporaneo dell’ex fidanzato. E’ notizia di ieri che i due hanno firmato un accordo per non coinvolgere gli avvocati, anche se per il momento Halle non potrà trasferirsi in Francia in via definitiva con la bambina (come vorrebbe). Lo so che Halle Berry non è mica Precious e che ormai sta all’industria cinematografica come Tabacci sta alle primarie, ma che ve devo dire, se due maschi si picchiano per una donna io non posso che entusiasmarmi.

Intanto anche la regina delle brase Lindsay Lohan sta vivendo un periodo davvero d’oro: in settimana, dopo i risultati tutt’altro che esaltanti per il suo Liz & Dick, è stata infatti arrestata per aver menato una bionda all’interno del club Avenue di New York, a quanto pare rissa scoppiata per contendersi TALE Max George dei The Wanted, la boyband poraccia rivale dei One Direction. Rilasciata poche ore dopo, la nostra amica della domenica non è riuscita nemmeno a schiacciarlo sulla materassa del suo pied à terre e quindi ciccia, non le è rimasto che andare ad incipriarsi il naso nella toilette.

Parlando di One Direction (Ponza, lo faccio solo per il pagerank), sono due le notizie che hanno fatto tremare i polsi delle directioners. Innanzitutto soon very soon uscirà il loro profumo che ciao, puzzerete di smegma adolescenziale che già non vedo l’ora: a quanto pare le cinque popstar hanno passato gli ultimi giorni a creare le loro essenze scegliendo i migliori olii… vabbe’ dai lo sapete anche voi che piazzeranno i loro faccioni su dei flaconi a caso che presto finiranno nei cesti alle casse degli Autogrill. In secondo luogo il nostro amico della domenica Harry Styles ha personalmente invitato quella mangiacazzi di Taylor Swift al loro concerto al Madison Square Garden, lasciando presupporre la nascita di una qualche liason sentimentale: staremo a vedere, anche perché la vagina di Taylor è come un’idrovora, dove passa lei non cresce più l’erba!

Per una ciurlata che va, una ciurlata che viene: la regina di tutte le cougar Demi Moore, single da oltre un anno dopo la fine della sua relazione con Ashton Kutcher, ha deciso che finalmente è arrivato il momento di smetterla con Häagen-Dazs e cetrioli e di ricominciare la dieta a base di giovani penemuniti. Il prescelto du jour pare essere un certo Vito Schnabel, che togliamo ogni dubbio a voi amici telespettatori, è un roito che non c’è nemmeno bisogno di googlarlo, immaginate un guerriero navajo con le sopracciglia ad ali di gabbiano e i capelli ricci tenuti insieme con la spuma. Io comunque non giudico perché è giusto che ognuno faccia le esperienze che vuole, c’è chi esce con i cessi e chi lancia le bottiglie agli zingari in Centrale, sono scelte.

Come da me ampiamente previsto qualche puntata fa, è arrivata in questi ultimi giorni la prova fotografica del ricongiungimento tra Rihanna e Chris Brown: la cantante direttamente dal suo account Instagram ha infatti rilasciato la foto scandalicious della settimana, in cui culo all’aria gli fa un soffocotto lo abbraccia teneramente. Che dire, io mi arrendo e faccio la standing ovation perché sono queste le lezioni che le nuove generazioni devono imparare ASAP.

Intanto ad Hollywood c’è un nuovo trend che non vedo proprio l’ora che arrivi anche in Italia: l’ANORESSIA maschile. Ok, non è un nuovo trend, ho detto una bugia, sta di fatto che Matthew McConaughey e Jared Leto sono balzati alle cronache di questa settimana per aver raggiunto un peso che farebbe invidia ad Anne Hathaway nei Miserabili, che tra parentesi deve proprio smettere di menarsela che non ce l’ha solo lei. I due attorAHHAHAAH bravi attori si stanno infatti preparando per i ruoli di una vita (credeghe) nel film The Dallas Buyers Club: il cantante interpreterà il ruolo di un malato di HIV, mentre l’ex spogliarellista di Magic Mike sarà anche lui un malato alla ricerca di una cura sperimentale. Non è un progetto che urla divertimento da tutti i pori?

Siamo giunti alla fine della prima puntata dicembrina di Sipario: mi raccomando, rimanete tuned per i prossimi episodi perché arriveranno ricchi premi e cotillons per tutti, compreso un give away che il Signor Ponza sta organizzando tutto di tasca sua!

NDSP: Dopo aver smentito di essere diventato generoso, vi invito a commentare i fatti caldi della settimana nei commenti al post. Una volta che lo avete fatto, non mi rimane che ricordarvi di rimanere sintonizzati in attesa della puntata di domenica prossima, nella quale ci saranno sorprese che Raffaella Carrà vai in pensione. Potete anche seguire Filodrama su Twitter oppure recuperare tutto il gossip arretrato nell’archivio polveroso di Sipario.

Commenti via Facebook

Filodrama

Sono nato sabato grasso di Carnevale e vabbè, ho già detto tutto. Mi piacciono le montagne russe e i parchi di divertimento, la perfezione degli alberghi, le poltrone. Non mi piacciono le persone che vincono nella vita. Ho un brutto rapporto con l’entusiasmo, nel senso che non ce l’ho quasi mai e quando mi viene sarebbe meglio non averlo. Ho studiato cinema ma faccio tutt’altro, non colleziono cose simpatiche e non ho un hobby da rivendermi nelle conversazioni con la gente. Vivo a Milano, e la amo senza riserve.

Latest posts by Filodrama (see all)

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: