Sipario s02e16 – L’estinzione del Mileysaurus

Bentornati amici e amiche della domenica, tenetevi stretti sulle vostre poltrone girevoli perchè la puntata di oggi sarà caratterizzata da momenti di dramah che nemmeno Riccardo Cocciante ce la farà a dissimulare un sorriso di circostanza. Dopo essermi preso una settimana di pausa a causa dei tremebondi risultati elettorali, oggi torno qui perché ho una mission precisa, quella di ricordarvi che la vita è un apostrofo rosa tra le parole sta’mmerda.

mileycyrusliamcheatingDovete scusarmi ma in questi giorni sono così NERO che sto facendo un featuring con Gigi Finizio da cui nessuno mi può salvare. Nei giorni scorsi è uscita una notizia che mi ha devastato, in quanto riguarda una delle mie migliori amiche del jet set internazionale: no, non sto parlando di Jo Champa, bensì della bella e brava Miley Cyrus, da sempre una delle mie preferite che mi dovete mollare senza se e senza ma. Praticamente no, la cantante di hit indimenticabili come Party in the U.S.A. (canzone più bella degli ultimi 50 anni che Beatles dovete solo bruciare nel vento) è tipo fidanzata da tempo immemore con il bel Liam Hemsworth, fratello di TAL Chris reso celebre dalla saga di Thor. Promessi sposi a un passo dal matrimonio, i due sono oggi ai ferri corti, in quanto dicheno che lui sia stato visto limonare duro contro il muro con quella milf di January Jones al party degli Oscar. Com’è come non è, quella lesbionica di Miley continua a negare l’evidenza, anche se è stata vista in giro senza anello di fidanzamento: ora, io non so esattamente come funzionino queste cose, ma figlia mia ci siamo passate tutte, quindi alza la testa e sforna il Ray of Light della nostra generazione.

Altro dramah della settimana riguarda quella zoccolina della Taylor Swift, che io ve lo dicevo tempo fa, tira la corda adesso, tira la corda domani, e BOOM, finisce che diventi la più odiosa del reame. Dopo aver ciurlato nel manico con mezza Hollywood, era inevitabile che la nostra amica diventasse oggetto di battute da parte dei comici del mondo intiero. Durante i Golden Globes di gennaio, anche Tina Fey e Amy Poehler non le hanno risparmiato un paio di frecciatine: evidentemente queste frecciatine devono aver colto nel segno, in quanto la nostra ricciolina golosina ha dichiarato in settimana che “esiste un posto speciale all’inferno per le donne che parlano male delle altre donne“, evidente riferimento alle due ex comiche del SNL che l’avevano scherzata per la sua abitudine a cambiare partner come una cougar qualsiasi. Ora, va bene prendersela con la carta stampata o con gli obesi (#perdire), ma andare contro due mostri sacri della comicità a stelle e strisce è praticamente un suicidio mediatico. E mentre le quotazioni della cantante scendono, a noi non ci resta che incrociare le dita per un nuovo catfight.

Un altro cantante che ha passato una settimana di merda poco piacevole è Justin Bieber, sempre meno Timberlake e sempre più Bel Ami, che durante la sua serie di concerti a Londra ne ha combinate di tutti i colori, mille colori dei fiori. Praticamente what’s happened: prima si presenta alla O2 Arena con due ore di ritardo, provocando spasmi di rabbia nei genitori che avevano accompagnato le figlie settenni e che il giorno dopo avrebbero dovuto portarle a scuola a imparare la tabellina del 4. Poi nella data seguente SVIENE come una Violetta Valery qualsiasi sul palco e devono portarlo fuori in braccio e vabbè, ormai siamo abituati al fatto che non riesca a portare a termine uno show senza sboccare sul palco. Poi il giorno dopo essersi ripreso dal malore litiga con un paparazzo che stava solo facendo il suo umile lavoro di ladro di anime. Insomma sono giorni bui per il nostro amico Justin, amico dei giorni più lieti, di tutti i miei segreti, che confidavo a te (cit.).

Per uno che non ce la fa più, ecco una che ha deciso di dare un taglio al ritmo forsennato che da più di 5 anni la sta tenendo a galla. Stiamo parlando di Rihanna, che secondo il più celebre criptofinocchio del mondo, Ryan Seacrest, ha deciso di prendersi un anno sabbatico una volta che il Diamonds World Tour chiuderà i battenti. Si dice anche che la nostra raccoglitrice di cotone preferita sia seriamente intenzionata a farsi sperminare da Chris Brown come l’ultima delle Precious. Amiamo moltissimo e tanti auguri, che ve devo dì.

Vi interessa che l’attrice idolo degli anni ’90 Ashley Judd sia pronta a candidarsi al Senato in America e a diventare la prima presidente donna del paese? No? Beh ma perché siete persone vuote, vuote di contenuti come una scatola di Minerva la domenica mattina quando lui non vi richiama.

Passiamo all’argomento della settimana che tanto io li conosco i miei polli. Sulla nostra Bibbia specializzata Visto, è uscita la notizia del secolo che ci fa ridere sotto i baffi come neanche le ragazzine messicane mentre spaccano la piñata durante il Cinco de Mayo. Praticamente la Lady Oscar di Olbia-Tempio Valerio Scanu è stato avvistato all’Ikea con un “amico speciale” (stra cit.) e il suo chihuahua nella borsa a fare shopping tra mobiletti e polpettine. Ora la notizia dov’è? Ecco, la notizia non c’è, ma tutto questo fa molto ridere, è pieno di malizia, l’amico speciale ha gli stivaletti al polpaccio, e non lo so dai, è tipo l’elefante rosa nella stanza e nessuno osa dirlo.

C’è Susanna Messaggio che da dietro le quinte mi fa segno di chiudere che altrimenti ci sfumano. Vi lascio con le foto di Valerio all’Ikea perchè meritano (?), noi ci rivediamo settimana prossima con altre esilaranti avventure e vi ricordo che [email protected] è sempre attivo per ogni segnalazione. Volevo intanto cogliere l’occasione per ricordarvi anche che in oltre 500 piazze italiane l’associazione Friends 4 Miley mette in vendita le piante d’ortensia simbolo di solidarietà tra le donne ferite, perché un’anima graffiata è per sempre.

Rubrica Sipario

[L’archivio di Sipario]
[Il tumblr di Filodrama]

Commenti via Facebook

Filodrama

Sono nato sabato grasso di Carnevale e vabbè, ho già detto tutto. Mi piacciono le montagne russe e i parchi di divertimento, la perfezione degli alberghi, le poltrone. Non mi piacciono le persone che vincono nella vita. Ho un brutto rapporto con l’entusiasmo, nel senso che non ce l’ho quasi mai e quando mi viene sarebbe meglio non averlo. Ho studiato cinema ma faccio tutt’altro, non colleziono cose simpatiche e non ho un hobby da rivendermi nelle conversazioni con la gente. Vivo a Milano, e la amo senza riserve.

Latest posts by Filodrama (see all)

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: