636677.8dd5717.d2017444d5964f338385d63985e4c44b
Il blog del Signor Ponza

E invece

Pochino Express 3 - Seconda puntata Marchesa

Pochino Express 3 – Seconda puntata

Eccoci di nuovo qui, pronti per la cronaca della seconda puntata del nostro programma preferito. Io sono fresca come una rosa in tangenziale, non so voi. Facciamo un breve recap

Annunci

#AskFabry s02e19 – Nemiche / Amiche

Nella puntata precedente di #AskFabry, prima di venire aperto come una cozza da un chirurgo qualunque, vi avevo promesso un viaggio nel mondo di YouTube. Come immaginerete vengo meno a questa promessa ma solo ed esclusivamente per problemi tecnici, e non temete che avrete il piacere di vedermi molto presto anche in video. In ogni caso i miei ritardi sono sempre da imputare al Signor Ponza, il blog è suo quindi è sempre colpa sua. Non siamo qua a puntare il dito contro chi ci paga l’hosting, oggi rispondiamo ad una delle ultime domande di questa stagione. Come vola il tempo, mancano solo quattro puntate e abbiamo finito. Ma non pensate che io vi abbandoni tutta l’estate, ho in serbo grandissime sorprese per voi.

E ora che abbiamo impiegato il primo capoverso di questo post viene quel momento della giornata in cui impreco contro l’HTML, quel grande lurido figlio di troia che mi ha costretto a riscrivere a mano questo post almeno tre volte. Ma basta, parliamo di noi: quale sarà la domanda che oggi ci importuna? Egidio per favore mostracela:

Caro Fabrizio,

non mi dilungo troppo in complimenti perché ormai la tua magrezza è cosa nota. Ho un piccolo grosso problema: mi sono infatuata di un bellissimo metallaro degno di avere le mutande alle caviglie, ma ho una rivale che a quanto pare sembra perseguire il medesimo obbiettivo. Sono disperata. Aiutami tu, lo stato della mia verginità su queste cose è notevole: come si conquista un uomo quando si ha concorrenza?

Una tua ammiratrice che diffonderà il tuo post come epatite.

Carissima Martina,

scopro il tuo nome grazie alla mail che mi hai mandato. Sono pieno di gioia perché abbiamo parlato di amore in tanti modi e in tanti luoghi e anche laghi, ma mai ci siamo soffermati su questo argomento: la concorrenza. Lasciami solo togliere la maschera al gingseng della AVON dal mio deperito viso, e ti faccio la Piccola giuda su come annientare le rivali in amore in tre semplici mosse.

Conoscere

Nella prima fase della nostra impresa lo scopo principale è conoscere con chi abbiamo a che fare. Chi è la cessa che osa mettersi fra me e il mio futuro marito? Quali sono i suoi gusti? Compra gli smalti da Kiko? Quando abbiamo il sentore che qualcuno voglia fregarci la preda, prima di rovinarla completamente, dobbiamo conoscere chi vuole batterci. Prendiamo un paio di amiche più grandi noi, magari anche lesbiche maschili, e pediniamo con grazia la nostra nemesi. Appostiamoci davanti la gelateria per vedere se prende gusti da figa lessa quali ribes e yogurt, o se si sfonda di lattosio e calorie con crema di bacio e caramello. Seguiamola in libreria, cerchiamo di capire cosa acquista mentre si muove come un facocero ubriaco tra le montagne di libri. Ha comprato 50 sfumature di grigio? Allora l’unica volta che ha provato l’orgasmo è stata andando a cavallo al maneggio. Prendiamo appunti su tutto quello che potrebbe servirci tipo la targa della macchina, il numero di telefono, i mi piace di Facebook. Cosa ordina da Mc Donald’s? Se prende l’insalata con il pollo croccante è una falsa magra, e sotto quelle vesti da Chiara Biasi dei poveri si nasconde una grande bugiarda. Una volta carpite queste informazioni, sperando in Dio che nessuno ci abbia ancora denunciato, siamo pronti per la fase due.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: