636677.8dd5717.d2017444d5964f338385d63985e4c44b
Il blog del Signor Ponza

rocco siffredi

Grande Fratello Lidia

Grande Fratello – sesta puntata: eliminazioni CHOC e ancora Rocco Siffredi.

Buongiorno cari lettori del blog del Signor Ponza e bentornati nella rubrica che si occupa di Grande Fratello! Siamo giunti ormai alla sesta puntata di questa quattordicesima edizione e, per

Annunci

Cosmopolis s01e04 – S&M

Commentare i funerali del Partito Democratico l’elezione del Presidente della Repubblica è un’impresa ardua, soprattutto perché se ne potrebbe parlare per pagine e pagine. Ma siccome è lunedì, la farò breve.

Ho deciso quindi di concentrarmi sul partito più amato dai franchi tiratori e sull’uomo chiamato Carisma che lo guida: rispettivamente il PD e Pierluigi Bersani. Per descrivere il ruolo che hanno avuto in questi giorni durante gli avvenimenti che hanno portato alla rielezione di Giorgio Napolitano, farò ricorso a una raffinata metafora.

Praticamente alcuni miei amici mi hanno riferito che esiste un genere di film, piuttosto facilmente reperibili su internet, che si chiama “porno”. Inoltre, mi hanno spiegato che esiste una sottocategoria di questa tipologia di film che si chiama Slave & Master, anche conosciuta come S&M (ed è subito Rihanna feat. Britney). Praticamente significa che durante il rapporto ci sono dei ruoli stabiliti, per cui c’è chi è dominante e assume il ruolo di Master, mentre chi è sottomesso assume il ruolo di Slave. Ed è quindi il Master che ha il controllo completo su quello che si fa, mentre lo “schiavo” subisce in silenzio.

Pierluigi Bersani e il Partito Democratico sono riusciti ad entrare a Monte Citorio (cit. di un deputato del Movimento 5 Stelle) con tutte (o quasi) le carte in mano per essere Master e ne sono usciti da Slave che più sottomessi non ce n’è. In particolare la gigantesca figura di merda il calvario del PD si è articolato in diverse fasi.

FASE 1 – FRUSTINO

Hanno proposto Franco Marini, di intesa con il centrodestra, provocando lo scontento dei militanti della base e soprattutto la spaccatura interna al partito che non ha votato il nome proposto dal Segretario. Ci si è fatti del male, ma è solo l’inizio.

Frustino

Sipario s02e14 – The Sanremo Edition

Benvenuti amici e amiche della Riviera in questa edizione molto speciale di Sipario, che in via del tutto eccezionale vi racconterà i piccanti retroscena del 63° Festivàl della Canzone Italiana. La settimana della poracceria musicale si è appena conclusa e noi della Redazione non potevamo non essere presenti in pompa magna: io nella giuria di qualità, Benedicta e Brigitta Boccoli a fare le interviste sul red carpet e Fanny Cadeo in cabina di regia.

Com’è come non è, è stata una settimana intensa per i nostri neuroni e per le nostre gonadi (grazie wikipedia!) che sono state messe a dura prova da canzoni orrende, vestiti orrendi, tempi morti orrendi, ospiti orrendi, scenografie orrende, un pubblico orrendo, presentatori orrendi: com’è facile immaginare, la somma di queste singole parti ha dato vita ad uno spettacolo stupèndo e che vorremmo non finisse mai (e invece).

Iniziamo quindi con una sequenza di dicheno che ti prego Signor Ponza contatta immediatamente l’avvocato Taormina perché qui partiranno delle denunce che presto ci ritroveremo tutti quanti a Busto Arsizio a raccogliere saponette insieme a Fabrizio.

Dicheno che tra Simona Molinari e Peter Cincotti ci sia molto più di una semplice collaborazione musicale, ma che invece lui la prema sulla materassa tutti i mercoledì sera dopo la Champions. Questa notizia gira da qualche giorno su tutte le riviste specializzate che escono in edicola a 1€, e francamente io non so cosa pensare, mi sembrano entrambi due disperati che si cuciono i vestiti da soli nel retrobottega, però ho sempre tanto rispetto per tutti quelli che compaiono sulla scena musicale una volta all’anno grazie a Sanremo. Silvia Mezzanotte mi leggi? Quindi carissimi vi auguro di fare coming out come coppia e di avere una carriera costellata di successi musicali proprio come Luca Sardella e Janira Majello.

Non è da meno la bella e brava Bar Refaeli, che giunta a Sanremo in cambio di una strazza Najoleari, s’è mostrata quella ragazza sveglia e grassa che nessuno di noi immaginava di trovarsi di fronte. Lungi da me fare apologia dei disturbi dell’alimentazione, ma la nostra amica della domenica era palesemente gonfia e con una ritenzione idrica da fare invidia a Nadia Rinaldi: che sarà successo? Vi terrò aggiornati, perchè la cellulite mi hanno detto essere una malattia. Sarà la crisi, sarà la pecola, ma sta di fatto che anche la seconda modella del Festival, Bianca Balti, si è presentata sul palco con i denti gialli come una pannocchia prima della mietitura: uso questo post per dirle che la Vitaldent con 99 euri ti sbianca anche il buco del culo, quindi vedi tu.

Una settimana di social #9: il video porno di Belen con commento tecnico di Rocco Siffredi e come dovrebbero essere le canzoni dei Negramaro

Mentre continua il pacato scambio di opinioni tra sostenitori e detrattori di Matteo Becucci nei commenti al post precedente, è arrivato il momento di tirare le somme della ricca settimana

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: