#Taleequaleshow, il trash del sabato sera e la semifinale di Pechino Express.

trashitalianoibdc

Cervellini, bentornati nella rubrica che vi accompagna nel mirabolante mondo della televisione! Anche in questa settimana di fine Ottobre, Marco ed io abbiamo seguito per voi ogni genere di programma per far sì che la vostra fame di trash possa essere saziata, il tutto sempre in compagnia delle gif di Trash Italiano.

Quest’oggi abbiamo deciso di partire con l’analisi del programma per colpa del quale i nostri amici si domandano come mai non usciamo più di casa il venerdì sera: “Tale e Quale Show”.

Voglio essere sincera con voi quindi vi confesserò subito che la puntata di venerdì scorso mi è sembrata un tantino più noiosa rispetto alle precedenti, ma nonostante questo ho alcune esibizioni da segnalarvi. Prima tra tutte, la performance del mio preferito, Valerio Scanu, che si è presentato sul palco nei panni di Giuliano Sangiorgi dei Negramaro, dando vita ad un’interpretazione very personal della splendida “Solo tre minuti”.

Sebbene sia stato come suo solito vocalmente impeccabile, questa volta il trucco e i costumi non sono riusciti a valorizzare il talento di Valerio, la cui imitazione di Giuliano Sangiorgi non è stata purtroppo all’altezza delle esibizioni precedenti.

Un’altra performance non proprio brillante è stata quella di Raffaella Fico, fresca di debutto sul mercato discografico italiano con un album decisamente #fico intitolato“Rush”, di cui se ne è occupato il nostro collega Renato nel suo articolo di giovedì scorso.

Raffaella è salita sul palco vestita come Dolores O’Riordan, dando voce ad un’ interpretazione dorata di “Zombie” dei Cranberries.

 

tweet1

Purtroppo la performance è stata pesantemente rovinata dall’influenza che ha colpita la nostra Raffa nel corso della settimana, impedendole di cantare al massimo delle sue potenzialità.

foto liana

Il protagonista del momento trash della serata è stato inaspettatamente Gabriele Cirilli, che è finalmente riuscito a farci ridere per la prima volta da quando è iniziato il programma. Dopo settimane trascorse ascoltando le sue battute, paragonabili solo alle barzellette di Francesco Totti in termini di simpatia e ilarità, il comico è inciampato rischiando di schiantarsi al suolo in modalità “caduta di Modestina nella finale dell’ultimo Grande Fratello”.

Per quanto concerne le votazioni, vi segnaliamo che per la prima volta Christian De Sica non ha posizionato Valerio Scanu al primo posto della classifica, assegnandogli soltanto una terza posizione, proprio a seguito dell’esibizione non del tutto eccelsa di cui vi ho parlato poche righe fa.

Non sono venuti meno al loro “accordo” Raffaella e Valerio che, al momento dell’assegnazione dei cinque punti, si sono come al solito votati reciprocamente. La loro strategia ormai è chiara: continuare a votarsi a vicenda, garantendosi così 5 punti ad ogni puntata.

scanu fico

Raffaella Fico e Valerio Scanu che omaggiano Barbara D’Urso con un #carmelitasmack.

Siccome siamo sotto testata giornalistica, vi informiamo che questa è la classifica attuale del programma.

classifica

A quegli sciagurati che venerdì prossimo sceglieranno di perdersi la puntata di “Tale e Quale Show” per festeggiare Halloween, consiglio di espiare le proprie colpe nei confronti del Dio del Trash scegliendo uno dei costumi proposti dal mio collega Marco che potete recuperare qui.

Se invece passerete la sera comodamente sdraiati sul divano di casa vostra (come farò io, ndr), non potete perdervi Valerio Scanu alle prese con l’imitazione di Jon Bon Jovi, Raffaella Fico nei panni di Anastacia e Veronica Maya che ci fornirà la sua versione di David Bowie. Non so voi ma io non vedo l’ora di vedere la Maya con gli occhi di colori differenti.

Sabato sera è invece andata in onda la consueta sfida tra“Ballando con le Stelle” e “Tu sì que vales”, i due programmi di punta del prime time di RaiUno e Canale 5.

Dopo essere stata nuovamente battuta nella guerra degli ascolti da Queen Maria De Filippi, questa settimana Milly Carlucci ha pensato bene di risollevare lo share del suo programma invitando come “ballerini per una notte”, non uno, non due, non tre bensì SETTE attori dal cast del film “Confusi e Felici”, buttando quindi sul dancefloor gente come Claudio Bisio, Pietro Sermonti e Anna Foglietta. Non solo. Nella puntata di sabato ha fatto il suo ingresso come nuovo concorrente Tony Colombo, il cantautore siciliano che la Milly nazionale ha prelevato direttamente dalla trasmissione di Real Time “Il Boss Delle Cerimonie”. Come se non bastasse, sempre nella stessa puntata, è stata ripescata anche Marisa Laurito, eliminata -ingiustamente- nel corso della prima puntata.

Tutti questi colpi di scena, ripescaggi, ballottaggi, eliminazioni, ospiti e chi più ne ha più ne metta, hanno fatto sì che “Ballando con le stelle” finisse ad un orario indecente: L’UNA DI NOTTE.

TWEET BESTEMMIA

 

Come vi ha segnalato il mio collega Marco di Trash Italiano, persino Maurizio Costanzo durante la settimana si è scagliato contro la pessima abitudine di Milly di sforare con la sua trasmissione,“falsando” in questo modo i dati Auditel.

 tweet2

La reazione di Queen Maria di fronte all’atteggiamento di Milly.

Tutti questi mezzucci usati dalla signora Camilla Carlucci nel tentativo di vincere il prime time del sabato sera non sono però serviti ad una cippa lippa dal momento che ancora una volta il gruppo De Filippi – Scotti – Zerbi – Rodriguez – Sole (CHI?) si è portato a casa la serata.

Il tutto grazie anche alla presenza in studio di uno dei conduttori Mediaset più amati, Paolo Bonolis, e ad alcuni concorrenti che hanno tentato in diretta di dare un fratellino a Santiago De Martino.

Tu sì que vales” si è dunque portato a casa quasi il 24% di share, dato tuttavia ancora lontano dal 26% fatto registrare durante la settimana dalla vera regina di Mediaset.

Lunedì sera abbiamo invece assistito alla nona e penultima puntata di “Pechino Express”.

Dopo l’eliminazione degli Sposini avvenuta settimana scorsa, l’avventura ai confini dell’Asia è continuata con le quattro coppie superstiti: le nostre adorate Cougar, i simpatici Coinquilini, le innocue Cattive e i trovatevoiunaggettivoperchéiononsocomedefinirli Perez.

La semifinale è cominciata con una missione che ha messo alla dura prova i nervi dei nostri viaggiatori, tant’è che, in un clima di totale agitazione, quel simpaticone di Amaurys Perez ha pensato bene di rivolgersi al twerkatore dei Coinquilini usando un tono non propriamente aulico.

perez

L’agitazione ha colpito anche la povera Eva Grimaldi che, dopo essere salita su un’utilitaria, al posto di passaporti ha capito “passa Putin?” e ha così esternato la sua antipatia nei confronti del presidente russo, rafforzando in questo modo la sua posizione di icona rainbow.

tweet4

I concorrenti hanno dovuto poi affrontare una prova alle pendici del Vulcano Kawah Ljen, l’unico vulcano sulla Terra ad eruttare lava blu grazie alla presenza, nel cratere, di un lago la cui acqua registra alti livelli di acido solforico.

IN01_VO30_KAW_0020.JPG

La lava blu del Vulcano Kawah Ljen.

Dopo questo momento alla Superquark, direi che possiamo tornare ad occuparci della gara.

Le coppie sono state costrette ad affrontare una delle prove più estenuanti mai viste: raggiungere il cratere del vulcano trasportando sulle spalle dei cesti, prova che ha visto come vincitori i Perez.

Ultime sono arrivate le Cattive, che hanno raggiunto Costantino con QUATTRO ORE di ritardo, nel cuore della notte e con Antonella in evidente stato di ipotermia ipodremia.

Le Cattive sono poi state penalizzate nella prova successiva, arrivando nuovamente ultime e perdendo quindi la possibilità di partecipare alla prova vantaggio, vinta nuovamente dai Perez (EBBASTA CO ‘STI PEREZ!).

La seconda parte della gara è stata caratterizzata dalla genialità degli autori del programma che hanno pensato di movimentare il viaggio consegnando ai partecipanti un album di figurine di Pechino Express, all’interno del quale le coppie hanno poi recuperato le informazioni per raggiungere il traguardo. Album di figurine che purtroppo non è in vendita in nessuna edicola.

colpo

Compito dei viaggiatori è stato quello di recuperare i pacchetti con le figurine lungo tutto il tragitto e di trovare una figurina speciale, il Costantino d’Oro, in grado di attribuire un vantaggio.

costa

Figurina che è stata poi ritrovata dalla coppia delle Cougar che, nonostante il vantaggio del Costantino d’Oro, non hanno vinto la puntata, dal momento che sono arrivati per primi proprio coloro che tanto speravamo venissero eliminati: I PEREZ.

La presenza dei Perez in finale è già di per sé un valido motivo per scendere in piazza e protestare ma, come se non bastasse, sono arrivate ultime le Cattive, che sono quindi state tristemente eliminate. NO MARIA, IO NON LO ACCETTO.

Non so se mi dia più fastidio l’eliminazione delle Cattive ad un passo dalla fine o la presenza in finale dei Perez che, tralasciando il fatto che sono entrati all’interno del gioco DUE puntate fa, non piacciono davvero a nessuno.

Lunedì prossimo andrà in onda l’ultima puntata del programma, al termine della quale scopriremo chi sarà la coppia vincitrice di questa terza edizione. Personalmente, spero vincano le Cougar perché tra le tre coppie finaliste sono le uniche ad essere in gara dalla prima puntata e sono anche quelle che hanno fornito più materiale per questa rubrica. Anche se sappiamo bene che fine fa chi vive sperando….

Voi invece per chi tifate? Chi volete che vinca? Scrivetecelo nei commenti qui sotto.

Nel frattempo vi ricordiamo che potete ascoltare noi di “Trash Italiano: Il Ballo Del Cervello Edition” e tutti gli altri autori del blog su Radio Stonata ogni domenica dalle 16 alle 18:30.

L’appuntamento con questa rubrica è per settimana prossima, sempre qui, sempre con il trash, sempre con il cuore.

Commenti via Facebook

desinella

Desy all'anagrafe, Desinella sul Web. Sono nata nel 1991 nel bel mezzo della Pianura Padana, dove tuttora trascorro il mio tempo studiando Economia e guardando la tv. Il mio sogno nel cassetto è riuscire a farmi adottare da Kris Jenner, ma anche un matrimonio con Harry Styles non sarebbe male. Maria De Filippi e Barbara D'Urso sono i miei spiriti guida.
Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: