Tette che spruzzano e miei video porno in HD

Dopo lo strepitoso successo del primo post della serie Tutte le strade portano a Ponza (e per “successo” si intende orde di depravati che sempre di più arrivano sul mio blog cercando le foto hot di Silvia Vada), torna il punto mensile sulle principali chiavi di ricerca che voi lettori di Così è (se vi pare) digitate su Google dopo esservi assicurati che nessuno vi stia guardando. E poi, non si sa perché, approdate sul mio blog. E ne diventate affezionati lettori.

Ma bando alle ciance. Ecco la top 9 di questo mese.

Silvia Vada” – La giornalista di Studio Aperto va ancora per la maggiore, ma siccome Silvia non sei mica le DESTINI CIALIS, non ti dedichiamo ulteriore spazio, altrimenti per bilanciare il prossimo mese mi tocca fare uno speciale su Silvia Santalmassi.

Come metterlo al culo” – In molti, grazie al post di Fabry feat. Annabelle Bronstein, chiedono in varie forme come si fa. E una volta tanto non in senso figurato. A giudicare dalla quantità di persone che utilizzano questa chiave di ricerca, deve essere un problema piuttosto comune. Tuttavia (SPOILER) volevo rivelarvi che è piuttosto semplice. Anche se ricordatevi che il modo migliore per prevenire le malattie sessualmente trasmissibili è quello di praticare la castità. E se volete arrivare vergini al matrimonio, mie care amiche timorate di Dio, passare al lato B non vale. Vi piace vincere facile.

Tette che spruzzano” – Senza alcun dubbio, la mia preferita di questo mese. Per cercare foto di Katy Perry che spruzza panna montata in senso figurato dai seni da mettere a corredo del posto, ho scoperto un modo di perversione legato a magiche abilità delle donne di utilizzare le proprie tette come idranti carichi di latte. Ve lo sconsiglio.

Rihanna Ponza” – Mi tocca, per l’ennesima volta, smentire: io e Rihanna non stiamo insieme. Lei vorrebbe, ma io no. E non mi farò addolcire dalle sue lacrime.

Rihanna cries about Signor Ponza on Oprah

Singstar Laura Pausini” – E qui si scatena la suffragetta che è in me e che mi porta in tutte le piazze a raccogliere firme per chiedere a gran voce ai poteri forti di creare una versione dedicata alla Pausini del gioco per la Playstation, che attualmente (e INSPIEGABILMENTE) ancora non esiste. E già che ci siete, ridateci anche il Winner Taco.

Cosi é se vi pare signorponza.com nudo hd” – Presto anche in 3d.

Perché mi creo una vita immaginaria” – Perché c’è anche chi si crea carriere immaginarie, tipo Chiara Ferragni, quindi direi che non c’è nulla di male.

Come essere boni” – Sei arrivato nel posto giusto: non fare nulla di quello che faccio io.

Jeans senza mutandine” – Ed è subito Monella.

Più leggo l’elenco completo di parole chiave del mese, più mi rendo conto di quanto siete depravati. E per questo sento che andremo molto d’accordo.

Arrivederci alla prossima puntata di Tutte le strade portano a Ponza!

Commenti via Facebook
Signor Ponza
Seguimi

Signor Ponza

Founder & Editor at Signor Ponza Blog
Sono bravo in molte cose, tra queste non c'è "scrivere bio".
Signor Ponza
Seguimi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: