The Lady S02E08: il Chang’s Act e il comeback di Giselle

Cari bocconcini, siete tristi perché sono terminate le feste e la vita è tornata ad essere quell’intervallo di tempo tra un mercolady e l’altro? E per di più avete salvato sul vostro telefono il numero della protezione civile in vista dell’avvicinarsi dell’ultimo mercolady dell’anno? Calmatevi, io sono qui per portarvi la buona novella: inaspettato come una canzone cantata live da Britney Spears, Lory ha comunicato tramite i suoi canali social due episodi extra per questa seconda, mai dormiente stagione di The Lady, che, quindi, al contrario dell’indimenticato signor arrivederci, continuerà a farci compagnia con un totale di dodici episodi, fino alla settimana precedente al Festival di Sanremo.TL8X8Salvo una decisione last minute di Mediaset per ripetere il colpaccio del 2004 (riuscito a Barbarella, ricordiamolo) tentando di battere la kermesse canora con una prima serata, o un’intera settimana – perché no – con Lory per metterci in riga.
Speriamo che questo prolungamento inaspettato di due settimane non comprometta l’arrivo della terza stagione del capolavoro dei nostri giorni, che la stessa Lory aveva confessato di aver già pronta alla vigilia della partenza di questo secondo capitolo, e soprattutto non comprometta gli sviluppi della sempre avvincente e ingarbugliata trama che vede l’impero di Lona insidiato dai Black Angels capitanati da Zora.

L’ottavo episodio della saga delsantiana (io non ho ancora capito il motivo per cui non abbia vinto ai Golden Globes, perché se ce l’ha fatta Gaga, vale tutto) ha visto il grandissimo ritorno dopo mesi e mesi di letargo, come da lei auspicato nella prima stagione, di Giselle, interpretata magistralmente da Natalia Bush. I lettori di Forbes e Rolling Stones non hanno dubbi: è suo il comeback più atteso dell’anno, l’hype per l’uscita di Anti di Rihanna è solo un lontano ricordo e Lory ha puntato proprio su questo, ritardando l’apparizione in scena della nostra beniamina estrema spericulata fino a livelli snervanti, con scene tappabuchi di lei a bordo di una Ferrari sul pavè di Milano, come una poraccia qualsiasi che non si può permettere un’utilitaria in città, sulle note di una raffinatissima Lean On. Dalle tre battute scarse riservatele in questo episodio – e noi PRETENDIAMO che ce ne siano altre nei prossimi episodi – apprendiamo che Giselle ha finalmente trovato l’amore, uno di quelli disinteressati, ciechi, basati sulle emozioni veri e sentimenti veri.

TL8X14

TL8X15

Non sappiamo se i due si siano innamorati dopo un massiccio consumo di Amarone, ma capiamo che arrivano da Londra a Milano (tra l’altro con una impercettibile marketta di Lory all’Armani Hotel) ma non fanno in tempo a metter piede nella suite riservata a Mastro Lindo Spericulato nei suoi soggiorni milanesi che squilla il telefono dell’uomo che, per grandissimo dispiacere di Giselle, deve subito tornare oltremanica.

TL8X12

Adesso, spero solo che questa non sia una semplice apparizione lampo, ma che Giselle sia arrivata a Milano per dar manforte alla sua amica Lona per annientare quella spilungona di Taylor Swift Zora e i suoi dannati diamanti neri formando un dream team a tre con Guenda (e con l’indispensabile aiuto di Marinella).

Ma il vero tema di fondo della puntata è come sempre sociale, anche se ben velato, e ricorrente in questa stagione: il lavoro e il posto fisso. Qualche puntata fa Kween Marinella si vantava di essere assunta e di non avere un contratto instabile come il cameraman napoletano; in questa puntata vediamo finalmente una story-line con possibili sviluppi per il beniamino indiscusso della plebe Chang, per di più con un elemento CHOC destinato a sconvolgere tutti gli equilibri del film: CHANG HA UN FIGLIO. Ed il genio che risponde al nome di Lory Del Santo ha ben pensato di scritturare questo figlio sotto il nome CHUNG.

TL8X3

Haters, io direi che in questo preciso istante voi possiate deporre le armi ed ammettere che Lory sia la Andy Warhol dello stivale, aggiungeteci poi che codesto Chung sia doppiato da un inglese e il capolavoro è completo.

Ma tornando alla trama, Chang è intento a sistemare un faretto sul balcone di Lona nel bel mezzo di una giornata di sole di mezza estate, quando sente squillare vibrare il suo cellulare: non è l’ambasciata indiana pronta a raggiungere un accordo per il ritorno dei Marò, ma suo figlio, che è preo-ccupato (riporto testualmente) perché cerca lavoro, ma è difficile. Chang ha subito in mente un piano e dice al figlioletto di non preoccuparsi. Che sia davvero lui la talpa che collabora con Zora e ha un piano segreto per far ottenere un posto a Chung? O cercherà di inserirlo come autista di Lona, ora che Salvatore è tornato a Napoli, costringendo Doris a lavorare a cercare un sostituito in tempi celeri?

TL8X2

Il tema del lavoro è anche al centro della tensione sessuale tra Nick, modello che cerca di entrare nella troupe di Lona, e l’avvocato brizzolato amico della sosia di Kylie Minogue. Come da appuntamento, i due amici si presentano a casa dell’avvocato, e subito la bella milfona si dilegua in bagno; i due restano da soli e l’avvocato fa presente a Nick che si è appena liberato un posto da segretario, e non è un problema se non ha alcun tipo di esperienza alle spalle: dagli sguardi d’intesa capiamo che probabilmente avrà ben presto altro, alle spalle.

Secondo il principio della fisica secondo cui nulla si distrugge, nulla si crea, ma tutto si trasforma, per un’assunzione c’è un licenziamento: è il caso di Sara, prorompente modella pronta a girare gli spot per i costumi da bagno, ma eliminata all’ultimo momento dal regista senza motivo. Ma d’altronde, da quando questo

Schermata 2016-01-12 alle 23.15.28è più sexy di questo?

Schermata 2016-01-12 alle 23.13.08

Diciamo NO alle modelle con il reggiseno leopardato per le pubblicità dei costumi da bagno e diamo spazio alle pubblicità di boxer antisesso XXL nella società.

Sara, comunque, è l’emblema dell’Italia che vuole ripartire, che vuole darsi da fare e non starsene con le mani in mano: nonostante il regista le avesse assicurato la paga senza far nulla, lei non ci sta, e promette vendetta. Ed ecco che l’iconica DEVO METTERTI IN RIGAAA ha adesso ufficialmente il suo successore.

TL8X17

TL8X18

In una puntata così realista e materialista, non poteva di certo mancare il problema del pagamento dell’affitto, ed allora torniamo un attimo alla nostra wannabe Kylie Minogue, che se l’era subito svignata in bagno per lasciare i due piccioncini da soli parlare di progetti di lavoro. Qualche istante dopo la sua dileguata, Lory ci mette a conoscenza che la bella milfona dolorante alla schiena va in bagno non per espletare i suoi bisogni fisiologici, bensì per sfogliare Vogue ed ammirare le modelle, e nel mentre viene contattata da Starlight, presumibilmente la sua padrona di casa e non l’amica di Lady Gaga che apre solitamente i suoi concerti, che le chiede di saldare il conto dell’affitto, perché la sua carta di credito sembrerebbe scaduta. Il passo da The Lady ad uno scontro tra due corteggiatrici di Uomini & Donne per il palestrato mononeuronico è breve.

TL8X11

 

The Lady è soprattutto attenzione verso i problemi della società ed ecco che Lory prende a cuore una malattia comune a molti dei suoi “attori”: l’allergia ai tessuti. Questa nostra nuova beniamina entra in scena davanti a un lago, si toglie il pezzo superiore del costume restando in topless e viene intimata da un passante a coprirsi perché si trova in un luogo pubblico. Il dialogo surrealista sfocia, che ve lo dico a fare, in una mandata a quel paese e nel dimenticatoio collettivo nel giro di due minuti.

TL8X25

TL8X26

Le ultime annotazioni degne di nota sull’episodio sono la sostituzione del bellissimo programma The Regal Queens, adesso sostituito da Una Risposta Al Volo, e speriamo facciano presto la stessa sostituzione con Mattino 5. I contenuti e gli obiettivi del programma sono sempre gli stessi: riempire gli ultimi 3 minuti di ogni episodio di questa seconda stagione intervistando i diversi della società sensibilizzando il pubblico all’amore universale. Allora, serve ancora altro per proclamare Lory madrina del prossimo gay pride?

TL8X29

Last but not least, le protagoniste della battaglia più tattica dei nostri giorni: Zora è semplicemente impegnata in una conversazione con suo nipote che le chiede dei soldi per accelerare l’ingresso nei Black Angels, poi complimenti, quanto sei figa e bla bla bla, mentre la donna wi-fi dapprima si cimenta in un soliloquio di ripudio nei confronti dell’amore, che “ti trascina in un fiume che prima o poi arriva al mare, o nell’immensità, dove tu, per farti rintracciare, devi fissare le coordinate, ed io non voglio essere trovata, perché amare è una responsabilità che mi pesa” e, dopo aver parlato di puttanate lavoro con Doris, si ritrova a pranzo con Joe, l’amico di Guenda e potenziale talpa, come lui stesso ammette a fine episodio. Il black angel si confessa, cercando di entrare in confidenza con Lona per estrapolarle informazioni importanti, raccontando più o meno minuziosamente ogni dettaglio della sua vitaTL8X6 ed ammette di aver sofferto di depressione in passato, e le pillole per curarla gli hanno causato impotenza; ci tiene prontamente a precisare, però, che ora lì sotto è tutto ok, ma Lona, da vera allergica all’amore, rifiuta categoricamente l’invito a testare. O almeno per adesso.

TL8X10

Nell’attesa dell’apertura del televoto per decretare la squadra vincitrice (io ovviamente sono Team Lona), vi ricordo che potrete trovare tutte le gif di questa stagione di The Lady IN ESCLUSIVA a Pomeriggio5 sul mio profilo tumblr o su quello del blog di signorponza.

tl8x4

Buon mercolady!

 

 

Commenti via Facebook
capatesuspigolo

capatesuspigolo

Mi esprimo meglio con le immagini che con le parole e per questo tutti i piani tariffari mi stanno stretti. Ho il terrore di diventare un poraccio inconsapevole come Federica Panicucci e spero che Barbara d'Urso mi guidi nella retta via dei 100% cretini e contenti.
capatesuspigolo
Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: