Tiziano Ferro aveva già fatto coming out quando scrisse Raffaella è mia

Alla fine la lista dei presunti politici omofobi e gay è stata pubblicata. Tralascerei la discussione sull’opportunità e sulla correttezza di un’iniziativa di questo tipo, anche perché ancora non mi sono fatto un’opinione definitiva.

La lista ormai c’è ed è fruibile da tutti. Pettegolezzi? Realtà? Cattiverie? Al momento questo non lo possiamo sapere e probabilmente mai lo sapremo, perché tutti negheranno fino alla morte.

Però vorrei soffermarmi un attimo sui nomi.

1.    FERDINANDO ADORNATO. Lui forse era l’unico che non mi aspettavo, anche perché avevo rimosso la sua esistenza.
2.    MARIO BACCINI. Pensavo fosse il cantante.
3.    PAOLO BONAIUTI. Quelle cravatte e quell’abbronzatura erano un coming out equivalente a Tiziano Ferro che canta “Raffaella è mia”.
4.    ROBERTO CALDEROLI. Ma vi immaginate andare a letto con lui? In effetti questa considerazione vale anche per le donne.
5.    MASSIMO CORSARO. Massimocorsarowho?
6.    ROBERTO FORMIGONI. Non se l’aspettava proprio nessuno. Cioè da uno che va a votare conciato in questo modo proprio no.
7.    MAURIZIO GASPARRI. Secondo me lui è così sveglio che ancora deve capire la differenza tra uomo e donna.
8.    GIANNI LETTA. A furia di essere culo e camicia col big boss avrà iniziato ad apprezzare il culo.
9.    MARCO MILANESE. Vabbe’ questo viveva con Tremonti e sono entrambi non sposati. Che sorpresa.
10. LUCA VOLONTE’. Che forse è il più gradevole alla vista di tutti questi 10.
Commenti via Facebook
Signor Ponza
Seguimi

Signor Ponza

Founder & Editor at Signor Ponza Blog
Sono bravo in molte cose, tra queste non c'è "scrivere bio".
Signor Ponza
Seguimi
Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: