Tutte le strade portano in Germania

Che in quest’Europa sempre più disastrata e sempre più in crisi la Germania rappresenti il faro principale è confermato anche dalle chiavi di ricerca del blog per il mese di marzo. Anche i pervertiti si stanno infatti orientando sempre di più verso le porcate tedesche, con ricerche quali “attori tedeschi del porno“, “foto di attori tedeschi” o “you porno attori tedeshi” (non voglio immaginare dove avesse le mani questo mentre scriveva).

Ci sono poi particolari alquanto loschi che emergono sui protagonisti di questo blog: “Annabella Merola Bronstein” rivela un passato da attrice del melodramma partenopeo per la nostra esperta di relazioni e sesso, mentre “Ask Fabry Cacace” ci racconta di una parentela del nostro Fabry con la famosa Francesca.

Francesca Cacace - La Tata

Anche l’invidia è assoluta protagonista del mese, come testimoniano “Bar Rafaeli più grassa“, “Bianca Balti denti ingialliti“, “Signor Ponza spocchioso“, “Chiara Ferragni non paga le tasse“. Quest’ultima probabilmente l’ho ricercata io stesso. Ora non rimane che sia la Guardia di Finanza a ricercarla.

La puntata odierna di Tutte le strade portano a Ponza termina qua. Anche perché, se tutto va bene, io in questo momento mi trovo in qualche agriturismo a scofanarmi la qualunque e voi, se tutto va bene, state facendo altrettanto e di certo non siete a casa a leggere il blog del Signor Ponza.

[Le puntate precedenti di Tutte le strade portano a Ponza]

Commenti via Facebook
Signor Ponza
Seguimi

Signor Ponza

Founder & Editor at Signor Ponza Blog
Sono bravo in molte cose, tra queste non c'è "scrivere bio".
Signor Ponza
Seguimi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: