636677.8dd5717.d2017444d5964f338385d63985e4c44b
Il blog del Signor Ponza

Una settimana di social #2: nuovi singoli pazzeschi per Florence + The Machine, Amanda Lear e Marina and the Diamonds

La settimana sui social vari è stata una settimana pregna di novità musicali che quasi uno chiude un occhio sull’arrivo di settembre e la fine dell’estate. Per questo motivo, la rubrica di questa domenica ometterà politica e cinema per concentrarsi sul florido mercato discografico.

E’ arrivato il tanto atteso primo assaggio dall’altrettanto atteso secondo album di Florence + The Machine. Si intitola What The Water Gave Me ed è semplicemente pazzesco. Penso che Florence Welch sia l’unica roscia insieme a Julianne Moore che riesco ad amare incondizionatamente. Florence mi portò anche fortuna due anni fa quando andai all’arena ad assistere al suo concerto, il giorno prima della mia laurea. Florence, stuprami.

Ho scoperto solo in settimana che, molto in sordina, è uscito ad aprile Chinese Walk, il nuovo singolo di Amanda Lear. Per prima cosa sono molto offeso che nessuno mi abbia avvisato di questo piccolo capolavoro di Amonda che, volendo vedere, strizza anche un po’ l’occhio alla sua Queen of Chinatown. A lei non dico “Amanda, stuprami” perché ancora non abbiamo risolto il mistero di cosa si celi nelle sue mutande.

Infine, anche Marina and the Diamonds ha partorito il nuovo singolo che si chiama Radioactive. Molto apprezzabile anche nella sua versione acustica. A lei non dico “Marina e i Diamanti, stupratemi” perché temo che i diamanti facciano piuttosto male.

PS: Sono gli ultimi giorni per fare le nomination ai MBA Awards. Per cui prendete la lavagnatta e leggete in questo post tutte le info.

Commenti via Facebook
Signor Ponza
Seguimi

Signor Ponza

Founder & Editor at Signor Ponza Blog
Sono bravo in molte cose, tra queste non c'è "scrivere bio".
Signor Ponza
Seguimi
Annunci

Comments (11):

  1. Laura

    28 agosto 2011 at 11:31

    Mi piace la nuova canzone di Amanda Lear! Davvero una piacevole sorpresa!

    Rispondi
  2. Giulio GMDB©

    29 agosto 2011 at 00:09

    Azz… ricordo ancora i tempi in cui ci domandavamo se era un uomo 🙂

    Rispondi
  3. Isabel

    29 agosto 2011 at 13:30

    Fra parentesi sarei curiosa di avere una tua opinione su una questione che pongo in un mio post del 24 agosto! fammi sapere!

    Rispondi
    • Signor Ponza

      30 agosto 2011 at 09:42

      Uh, mi deve essere sfuggito, ero convinto di aver commentato!

      Rispondi
  4. duhangst

    29 agosto 2011 at 13:55

    Amanda Lear.. Fai attenzione nel caso il tuo desiderio si avverasse 😉

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: