Valerio Oxa, l'addio agli Eterosessuali e i nuovi tronisti.

trashitalianoibdc

Cari cervellini, bentornati nella rubrica che vi catapulta direttamente nel mondo del trash televisivo.

Anche questa settimana Marco di “Trash Italiano” ed io abbiamo rinunciato alla vita sociale per rimanere incollati davanti alla tv con il solo obiettivo di segnalarvi tutto il meglio del peggio andato in onda. Mettetevi comodi perché abbiamo un sacco di materiale per voi.

Abbiamo deciso di occuparci subito del caso della settimana: negli scorsi giorni, infatti, non si è fatto altro che parlare di Valerio Scanu e della sua trasformazione in Anna Oxa, avvenuta nel corso della puntata di “Tale e Quale Show” di venerdì. Già settimana scorsa avevamo capito che ci saremmo trovati di fronte ad un’esibizione da storia della televisione ed effettivamente così è stato, ma nessuno di noi – me compresa – si sarebbe mai aspettato una trasformazione così credibile e verosimile, da lasciare tutti i luoghi e tutti i laghi a bocca aperta. L’ex Amico di Maria, infatti, si è presentato sul palco interpretando “Quando nasce un amore” con indosso un tacco 12, una parrucca biondo platino e un vestito blu da fare invidia a quello sfoggiato da Belen Rodriguez al matrimonio di Elisabetta Canalis. Potrei usare mille parole per descrivervi la performance, ma le gif che ci ha preparato Marco sono decisamente più eloquenti:

Speriamo che Maria De Filippi, la talent scout italiana per eccellenza, abbia assistito alla performance perché di certo non può lasciarsi sfuggire l’occasione di offrire a Valerio un nuovo posto di lavoro:

L’altra nostra preferita, Raffaella Fico, è invece salita sul palco per regalarci la sua interpretazione di “Montagne Verdi” di Marcella Bella. Esibizione un po’ banale, il cui unico tocco trash è stata la somiglianza tra la Fico e la Mother Monster Lady Gaga, che prontamente il nostro esperto di trash internettiano Marco, detentore della rubrica “Trashlr”, ci ha evidenziato con questa diapositiva. A voi il compito di trovare le differenze.

gaga

Quando pensi che sia ora di spegnere la tv per andare a dormire, ecco apparire un’impensabile Veronica Maya travestita da Miley Cyrus. Veronica, che tutti voi sicuramente ricorderete per la conduzione di “Verdetto Finale” (la versione poraccia di Forum, ndr), è salita sul palco per interpretare “Wrecking Ball” con tanto di cavalcata sulla sfera a pendolo. Ma non solo. In un momento di trasgressività estrema, ha persino LECCATO IL MICROFONO, dando origine al momento più trash della storia di RaiUno.

L’appuntamento con “Tale e Quale Show” è per venerdì prossimo: non perdetevi la puntata se volete vedere Valerio Scanu interpretare Stevie Wonder e Raffaella Fico (s)vestire i panni di Rihanna.

Lunedì è stata trasmessa la quarta puntata di “Pechino Express”, l’ultima ambientata nell’ospitale Birmania. Nei minuti iniziali di questa puntata abbiamo assistito ad una sfida che ha coinvolto tutti i viaggiatori, che hanno avuto la possibilità di penalizzare i loro avversari sottraendo un oggetto dal loro zaino. Tra i concorrenti si è distinta ancora una volta Angelina, che inaspettatamente ha scelto di penalizzare gli Eterosessuali al grido di “Voglio colpire gli eterosessuali perché odio le velate”, facendo allusione alla possibilità che gli Eterosessuali non siano poi così tanto etero. Sin dalla prima puntata, infatti, sui social spopola il dibattito circa l’ambiguo orientamento sessuale di Luca e di Michael: lo stesso Costantino Della Gherardesca ha ironizzato più volte sulla scarsa virilità della coppia, la cui eterosessualità è paragonabile a quella dei One Direction, if you know what I mean.

A fomentare le discussioni ci hanno pensato anche i Coinquilini, che hanno scelto di sottrarre alla coppia degli Eterosessuali un deodorante ribattezzato immediatamente come “vibratore” a causa della sua forma (e qui mi fermo con la descrizione perché siamo ancora in fascia protetta e non vorrei che il Moige mi facesse chiudere la rubrica).

I concorrenti si sono poi ritrovati alle prese con lo street food birmano. Ai nostri viaggiatori sono stati infatti proposti quattro piatti tipici della cucina locale: 1) Saikebon noodles 2) una zampa di gallina 3) grilli fritti 4) cervello di maiale.

Non posso non segnalarvi i doppi sensi che si sono venuti a creare nel momento in cui le Immigrate sono state incitate a mangiare le specialità birmane.

La puntata è stata infine vinta dalla coppia degli Sposini, formata da “La Pina” di Radio Deejay e dal marito Emiliano Pepe, i quali si sono lasciati sfuggire la succulenta possibilità di eliminare le odiose Immigrate, scegliendo invece di rispedire in Italia la coppia delle Velate degli Eterosessuali.

LACRIME. LUTTO. BANDIERE A MEZZ’ASTA. Ciao Eterosessuali, andate e insegnate agli angeli ad essere allergici ai vestiti.

Dopo questa parentesi (hot) asiatica, cambiamo nuovamente programma televisivo.

Per la gioia di tutti i Defilippibers, Lunedì 15 Settembre è iniziata una nuova stagione di uno dei programmi cardine del pomeriggio Mediaset: ovviamente non sto parlando di CentoVetrine, bensì di “Uomini e Donne”.  Anche quest’anno Queen Maria De Filippi, coadiuvata dalla onnisciente Redazione e dagli opinionisti che mezzo mondo ci invidia (Tina Cipollari e Gianni Sperti, ndr), conduce l’unico programma italiano in grado di far scoccare la scintilla come neanche il camper di “Stranamore” riusciva a fare.

Anche in questa stagione ritroviamo la suddivisione delle puntate tra Trono Classico, dedicato ai baldi giovani vogliosi di copertine ed interviste innamorarsi, e Trono Over, grazie al quale molti pensionati ultra 75enni ora vantano una vita sentimentale migliore della nostra.

Vi presentiamo i nuovi tronisti del Trono Classico.

 tronisti-uomini-e-donne-2014-638x425

A sinistra, Andrea Cerioli, che i più accaniti amanti del trash ricorderanno per la sua recente partecipazione al Grande Fratello e per essere stato friendzonato dalla sua ex coinquilina Greta. Vi prometto che nei prossimi articoli cercherò di parlarvi di lui in maniera imparziale, nonostante i miei ormoni da tredicenne me lo facciano apparire sempre perfetto e impeccabile.

Al centro, Teresa Cilia, che già ha partecipato al programma nell’edizione “Ragazzi e Ragazze” e che questa estate ha vestito i panni di tentatrice a “Temptation Island”. Onestamente, non c’è ancora chiaro il motivo per cui Teresa sia stata scelta come tronista dal momento che anche a Temptation Island non aveva proprio brillato per simpatia e socialità, ma confidiamo tutti nelle scelte della Redazione e di Maria.

A destra, Jonas Berami, l’attore spagnolo che avete apprezzato nei panni di Juan Castaneda de “Il Segreto” (a proposito #RIPPepa) , la soap opera trasmessa a tutte le ore del giorno e della notte e su tutte le reti Mediaset contribuendo a far salire lo share di mezzo palinsesto.

È proprio Jonas quello che tra i tre è spiccato maggiormente nel corso di queste prime puntate, grazie anche alla complicità instaurata con Maria Concetta Cipollari in arte Tina, la musa ispiratrice del nostro Marco di Trash Italiano. La vamp di Cinecittà, vista la scarsa conoscenza della lingua italiana che Jonas possiede, si è messa subito in risalto offrendosi come traduttrice per l’attore spagnolo.

Olga Fernando, pay attention perché qui c’è qualcuno che vuole rubarti il lavoro.

Totalmente affascinata da Jonas e dalla cultura iberica, Tina si è presentata in studio travestita da spagnola e, approfittando dell’assenza di Alessandra Celentano impegnata con Pechino Express, si è esibita in una performance di flamenco degna della scuola di Paso Adelante.

Dall’ingresso trionfale in studio scortata dai body guards:

Mostrando poi passi di danza che farebbero morire sul colpo qualsiasi ballerino:

Quanti di noi pagherebbero per vedere Tina nella nuova edizione di “Ballando con le stelle”? O di “Baila”? #ohwait

Anche per oggi è tutto. Vi ricordiamo che potete ascoltare gli autori delle rubriche de “Il Ballo del Cervello” su Radio Stonata ogni domenica dalle 16 alle 18, mentre l’appuntamento con la nostra rubrica trash è tra una settimana. Grazie per averci seguito.

Commenti via Facebook

desinella

Desy all'anagrafe, Desinella sul Web. Sono nata nel 1991 nel bel mezzo della Pianura Padana, dove tuttora trascorro il mio tempo studiando Economia e guardando la tv. Il mio sogno nel cassetto è riuscire a farmi adottare da Kris Jenner, ma anche un matrimonio con Harry Styles non sarebbe male. Maria De Filippi e Barbara D'Urso sono i miei spiriti guida.
Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: