636677.8dd5717.d2017444d5964f338385d63985e4c44b
Il blog del Signor Ponza

Viral Video

Anche il sottoscritto ha una minima esperienza in termini di video su Youtube (e no, non si tratta di quelli a cui state pensando) che, nonostante il successo di pubblico e di critica, non sono diventati dei viral video. Qualche maligno potrebbe insinuare che i video non fossero esattamente di elevata qualità. Io insinuo che forse c’è chi può dare qualche consiglio utile di cui non tutti sono a conoscenza, come quelli contenuti nel libro che ho avuto piacere di leggere in anteprima e che si intitola “Viral Video“, di Dario Caiazzo, Andrea Febbraio e Umberto Lisiero.

Il libro vi fa fare la conoscenza del Re e della Regina che sostanzialmente decidono le sorti e la viralità di un video su Youtube e che sono rispettivamente il contenuto e la distribuzione. Gli autori svelano i 7 trucchi per fare in modo che i contenuti dei vostri video siano interessanti e non vegano chiusi dopo appena qualche secondo di riproduzione. Il testo illustra gli ingredienti per fare un perfetto mojito mix, che in altre parole significa realizzare la ricetta perfetta affinché il video sia condiviso in ogni dove. Tutte cose che, neanche a dirvelo, fino a oggi ignoravo, che però ora non vi posso svelare. Se no come faccio a diventare virale se mi fate concorrenza?

Poi se siete addirittura operatori del settore, coinvolti in qualche tipo di attività di social video advertising, troverete pane per i vostri denti, ossia tecniche e indicazioni operative per fare della vostra campagna un successo, spiegate così bene che anche il sottoscritto ha capito tutto e sta diventando quasi un esperto.

viral video

E poi vi consiglio di leggere Viral Video perché è uno dei primissimi esempi che incontro di libro cartaceo in grado di tenere testa all’avanzata degli e-book. Offre infatti contenuti multimediali e spunti di approfondimento facilmente accessibili grazie all’uso dei QR Code. In pratica, mentre leggete, vi basterà usare il vostro smartphone per essere rapidamente indirizzati sulle pagine di approfondimento. E poi tante infografiche, esempi, dati, informazioni utili per addetti ai lavori o semplici appassionati dell’internèt come me. Il libro è disponibile su Amazon e su aNoobi.

Potete commentare questo post con i vostri consigli, le vostre ricette, ma anche le vostre impressioni sul libro. Altrimenti, non dimentichiamoci che siamo social e che  c’è un account Facebook, un account Twitter e uno su Instagram dove potete commentare, raccogliere info sulla pubblicazione o condividere le vostre esperienze.

Perché Nyan Cat non si nasce, ma si diventa.

Articolo sponsorizzato

Commenti via Facebook
Signor Ponza
Seguimi

Signor Ponza

Founder & Editor at Signor Ponza Blog
Sono bravo in molte cose, tra queste non c'è "scrivere bio".
Signor Ponza
Seguimi
Annunci

Comments (5):

  1. DISCO REX

    25 febbraio 2013 at 14:55

    Interessante … ma tu nella vita che fai per appassionarti a questo? 🙂

    Rispondi
    • Signor Ponza

      25 febbraio 2013 at 21:22

      In realtà nella vita mi occupo di cose abbastanza diverse, mentre tutte le cose internet related le faccio più che altro per passione. Da come l’ho detta, sembra addirittura che io abbia un sacco di tempo da buttar via, in realtà giuro che non è così.

      Rispondi
      • DISCO REX

        26 febbraio 2013 at 06:55

        Ma tali cose diverse hanno a che fare con la comunicazione, il marketing ecc ecc? 🙂

        Rispondi
        • Signor Ponza

          26 febbraio 2013 at 12:10

          Solo marginalmente, mi occupo di management delle Amministrazioni Pubbliche (senza dover entrare in dettagli troppo noiosi) 🙂

          Rispondi
          • DISCO REX

            26 febbraio 2013 at 21:34

            Infatti già il nome mi ha annoiato. Ma ti stimo <3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: