#WDTO Dove eravamo rimasti?

WDTO

Capitolo 1
Capitolo 2
Capitolo 3
Capitolo 4
Capitolo 5
Capitolo 6
Capitolo 7
Capitolo 8
Capitolo 9
Capitolo 10

Nasce spontanea la domanda? Come finirà questa fantasmagorica prima stagione di WHEN DRAMA TAKES OVER? Lo saprete prestissimo. E sarà tutto davvero inaspettatamente drammatico. Perché il dramma vive sempre dietro l’angolo. E proprio per questo motivo, oggi, ad insindacabile giudizio del Signor Ponza, ciò che vi meritate è un riassunto delle puntate precedenti. E neanche a farlo apposta, io ADORO i riassunti:

Questa è la storia di Martino. Un ragazzo, qualunque, della porta accanto, neolaureato che dopo una meritata vacanza si ritrova senza più una casa. Senza lavoro chiede aiuto agli amiconi di sempre (Ludo & Carlo) di aiutarlo a riscrivere le sorti della sua vita. Non solo trova un lavoro, ma siccome si tratta di un lavoro da receptionist in una grande struttura che ospita uffici ed eventi gli spetta anche una casa.  Pazzesca.

Il suo superiore è una donna bellissima, quanto perfida e fredda. Lei lo catapulta nelle più disperate situazioni all’interno del Palazzo Bianco. Ma Martino riesce a risolvere ogni problema.  Anzi a quanto pare i problemi si attaccano a lui! Si imbatte ne Il Perfido Orazio, ex di un suo amico, molto attraente e anche abbastanza stronzetto. Il suo fascino lo devasta ad ogni sguardo, anche se Martino proprio non capisce come mai ogni giorno questo vada nell’agenzia pubblicitaria concorrente a quella per cui lui lavora.

Suo fratello Richard che vive a Londra con il padre fugge e si nasconde da lui a Roma. Dopo qualche giorno arriva anche il padre, Giancarlo, che svela i motivi della dipartita del figlio, ovvero aveva truccato dei conti dell’azienda. Dopo il dramma Richard si concede un week end londinese, e li rincontra Il Perfido Orazio, che non solo ci prova ma va anche super bene (i due se la godono in tutti i sensi), e viene fuori, addirittura, che misteriosamente conosce persino suo fratello.

Mammamiaquanticolpidiscena.

Ritornano in Italia e la storia con il Perfido Orazio si concretizza. Ma ciò che più impegna la testa di Martino è capire chi è il #theleaderofthepack. Ovvero un tizio avvolto nel mistero più assoluto che sta organizzando un piano per vincere il concorso del lancio di un nuovo prodotto. Mentre Martino vede cose che non dovrebbe, scopre che in qualche modo a questo misterioso disegno del #theleaderofthepack sono coinvolti in ordine sparso Il Perfido Orazio, la Di Rocco, un’assistente Ricciolosa dell’agenzia pubblicitaria ed un fattorino, sempre lo stesso, che gli consegna i messaggi del suddetto per i suddetti e per lui… Tutto chiaro?

Riuscirà Martino a mettere ordine in questo ingarbugliatissimo puzzle, a scoprire chi è il #theleaderofthepack e la connessioni astrali che lo legano a tutti questi personaggi dagli impronunciabili nomi?

Non lo so. Ma lo sapremo ASAP nell’avvincente season finale di #WDTO… Stay tuned!

PS: Ovviamente potete rileggere e commentare tutti i capitoli precedenti, se questo mio riassunto non vi ha pienamente soddisfatto. Anche se dubito, visto che il mio sogno è proprio quello di scrivere i riassunti delle puntate precedenti in generale… Ad ogni modo, volendo potete fare anche un salto su Il Pisello Odoroso che fa sempre bene!

WDTO

[I capitoli precedenti di WDTO]
[Il blog di Annabelle Bronstein]

Commenti via Facebook

Annabelle Bronstein

È davvero poco interessante sapere chi sono veramente. Mi sono laureato e subito dopo mi sono trasferito a Roma. Alla ricerca dell’amore. Quello con la A maiuscola, che ti fa battere il cuore e ti stende senza parole. Ma la ricerca, purtroppo, tutt’ora continua e io ho deciso, qualche tempo fa, di condividere con il web le mie avventure. E così è stato! Amante della musica pop, del cinema e del teatro, e col sogno nel cassetto di diventare una star a 360°, per ora non supero i 90! E mi diletto sulle pagine de Il Pisello Odoroso a farne di ben donde. Definito dai più come una puttan blogger, a me piace poco definirmi, e farne di più di ogni!
Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: