Weight Watchers

Ho consegnato ‘sta benedetta tesi. Mi sono tolto un peso. E non è l’unico che mi sono tolto. Da gennaio a oggi ho perso circa otto chili e uno dei nuovi obiettivi da raggiungere ora dopo la laurea è quello di riprenderli almeno in parte, in maniera intelligente.

La cosa non è del tutto facile, al contrario di quanto la maggior parte di voi potrà pensare. Mettere su chili, per giunta in modo sensato, per alcune persone è tanto difficile quanto perderli lo è per altre. Soprattutto se il Fato non è esattamente dalla tua parte.

Ieri ad esempio ero in ufficio tutto il giorno. A metà mattina mi impongo sempre di mangiare qualcosa, così mi sono recato nella zona break dove ci sono le macchinette. Già è cominciata male perché apro il portafogli e scopro di avere pochissime monete. Alla fine però, muovendomi agilmente con la mano tra gli inutili bronzini da 1 o 2 centesimi sono riuscito a trovare una quantità sufficiente di 5 centesimi tale da permettermi un croissant all’albicocca della peggior sottomarca. Inserisco le monetine, seleziono il prodotto e attendo. Ovviamente si blocca. E siccome io in quel posto ci lavoro da poco, non volevo farmi subito riconoscere iniziando a scuotere violentemente la macchinetta. Per cui, dopo essermi sincerato che nessuno stesse guardando, ho fatto finta di niente e me ne sono tornato nel mio ufficio. A stomaco vuoto.

E’ anche difficile ingrassare se, dopo aver comprato un gelato, te lo fai finire in gran parte sulla polo che indossi, dovendo passare l’altra metà della giornata con una macchia imbarazzante stampata proprio lì davanti.

Oggi poi ho tolto l’ultimo dei quattro denti che dovevo togliere. Anche questo non aiuta il raggiungimento del mio obiettivo, visto che per qualche giorno mi sarà difficile mangiare in maniera decente e introdurrò liquidi nel mio corpo solo attraverso cannuccia. Che però è anche un’ottima scusa per bere cocktail alcolici a volontà.

Commenti via Facebook
Signor Ponza
Seguimi

Signor Ponza

Founder & Editor at Signor Ponza Blog
Sono bravo in molte cose, tra queste non c'è "scrivere bio".
Signor Ponza
Seguimi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: